Nuovo Dpcm. Mercatini di Natale, vietati su tutto il territorio nazionale: cosa c’è da sapere

MERCATINI DI NATALE sono vietati sul tutto il territorio nazionale, anche nella zona gialla. E’ quanto viene chiarito dalla risposte alle domande più frequenti, pubblicato sul sito del governo sull’ultimo Dpcm, per trovare risposte sull’applicazione delle misure restrittive, ovvero cosa si può o non si può fare, dove una cosa è concessa e dove, al contrario, è bandita. Cliccando sulla mappa è dunque possibile visualizzare le FAQ relative alle specifiche disposizioni delle tre aree, divise per temi, con risposte sugli spostamenti, sulle attività produttive, professionali e servizi, pubblici esercizi, attività commerciali, ristorazioni e strutture ricettive.

BAMBINI DAI NONNI – Nell’area gialla è possibile spostarsi per accompagnare i propri figli dai nonni o per andarli a riprendere all’inizio o al termine della giornata di lavoro ma ”è fortemente sconsigliato, perché gli anziani sono tra le categorie più esposte al contagio da COVID-19 e devono quindi evitare il più possibile i contatti con altre persone”, si precisa. “Pertanto -continua la Faq- questo spostamento è ammesso solo in caso di estrema necessità, se entrambi i genitori sono impossibilitati a tenere i figli con sé per ragioni di forza maggiore. In tale caso i genitori possono accompagnare i bambini dai nonni, percorrendo il tragitto strettamente necessario per raggiungerli e recarsi sul luogo di lavoro, oppure per andare a riprendere i bambini al ritorno. Ove possibile -avverte il governo- è assolutamente da preferire che i figli rimangano a casa con uno dei due genitori che usufruiscono di modalità di lavoro agile o di congedi”.

Le RIUNIONI DI CONDOMINIO in presenza sono consentite purché vengano rispettate le distanze e si indossino le mascherine, si precisa ancora.

È possibile fare la SPESA IN UN COMUNE DIVERSO da quello in cui si abita, purchè ”entrambi i Comuni si trovino nell’area gialla”, si legge. Il governo informa che ”si può uscire anche per acquistare beni diversi da quelli alimentari”, perché ”non sono previste limitazioni alle categorie di prodotti acquistabili”.

E’ possibile andare ad ASSISTERE UN PARENTE O UN AMICO NON AUTOSUFFICIENTI, perché ”è una condizione di necessità e quindi non sono previsti limiti orari”. (ADNKRONOS)

Vedi anche

La Cina scarica le colpe sull’Italia: “Covid-19 partito dal vostro Paese”

La Cina suggerisce che l’Italia potrebbe essere il luogo di nascita della pandemia Covid-19″. E’ …

Covid. Frenata contagi, Campania verso la zona arancione: l’indice Rt sceso sotto l’1

I parametri finalmente forniscono dei segnali incoraggianti, nel senso che la crescita dei contagi si …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta