Ultime Notizie

Muore dopo aver contratto il Covid in corsia, c’è l’inchiesta

Capaccio. E’ spirato nel reparto di terapia intensiva del Loreto Mare di Napoli, dov’era stato trasferito dopo l’iniziale ricovero presso il nosocomio di Roccadaspide lo scorso 18 dicembre. E proprio nella corsia dell’ospedale salernitano aveva contratto il Covid, fino al tragico epilogo di queste ore.

I familiari di un uomo di 81 anni sono pronti a denunciare l’Asl di Salerno e la direzione ospedaliera per quanto accaduto al loro congiunto. Nella ricostruzione pronta per essere vagliata dalla magistratura, i parenti ricordano come l’anziano fosse stato ricoverato con tampone negativo. Poi, l’infezione contratta in ospedale nell’ambito di un cluster acceso all’interno del presidio di Roccadaspide.

L’infezione ha ritardato le dimissioni e il ritorno a casa, previsto per la fine dell’anno scorso. Poi, il trasferimento al Loreto Mare dove purtroppo l’81enne è deceduto. Ora i familiari vogliono vederci chiaro e preannunciano iniziative legali. (OTTOPAGINE)

Vedi anche

Roccapiemonte: positivo sindaco e comandante della municipale. Chiuso il comune e la sede della Polizia Municipale

Roccapiemonte. Il sindaco Carmine Pagano comunica che, a seguito dei tamponi richiesti per il personale …

Covid Campania 1.215 positivi su 15.473 tamponi eseguiti. 863 i guariti

E’ di 1215 le persone risultate positive al Coronavirus in Campania nelle ultime 24 ore.  …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta