Home / Cronaca / Morte di Simon Gautier: perizia sul cellulare, ecco i primi dati

Morte di Simon Gautier: perizia sul cellulare, ecco i primi dati

La Polizia Postale di Napoli, su disposizione della Procura di Vallo della Lucania alla quale è affidato il fascicolo d’inchiesta, ha aperto il telefonino del turista francese Simon Gautier per capire cosa sia accaduto nei minuti che hanno preceduto il suo decesso nel Golfo di Policastro. Simon ha utilizzato il telefono cellulare alle ore 9.15 del 9 agosto e ha contatto il numero d’emergenza 112 e chiedere aiuto. Alle 9.25, in entrata, risulta una telefonata da parte del 112. In entrata anche una telefonata via Whatsapp. E’ stata effettuata alle ore 9.50 ma non c’è stata risposta. “Sono stati estrapolati i dati contenuti nel telefonino di Simon provvedendo a farne una copia forense che sarà trasmessa alla procura della Repubblica di Vallo della Lucania – ha detto il legale della famiglia Gautier, Maurizio Sica – gli orari delle telefonate ricevute dovranno essere confermati dai rilievi effettuati sul luogo della tragedia, confrontando la posizione del corpo e quella del telefono cellulare. Dovrebbe essere confermata la perizia: Simon è morto 45 minuti dopo la sua richiesta di aiuto al 112″. (Salernotoday)

Vedi anche

Badante cilentana abbandona cadavere in strada: “Me l’aveva chiesto lui…”

Hanno rinvenuto il cadavere di un 84enne residente a Grottaminarda, nei pressi di una piazzola …

Studenti sfruttati a nero come bagnini, blitz della Finanza alla coop di Agropoli

La Guardia di Finanza di Salerno ha condotto nel Cilento una vasta attività di contrasto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta