Home / Politica / Michele Strianese eletto anche Vice Presidente UPI Campania

Michele Strianese eletto anche Vice Presidente UPI Campania

Già chiamato direttamente dal Presidente Nazionale De Pascale a far parte del Comitato Direttivo Nazionale dell’UPI (Unione delle Province Italiane) il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, è stato nominato anche Vice Presidente dell’Unione Regionale delle Province Campane. Infatti si è tenuto il Direttivo Regionale dell’Unione delle Province della Campania riunito presso la sede della Provincia di Salerno per la elezione del nuovo Presidente e dei due Vice Presidenti. È stato eletto Presidente dell’Upi Campania, Domenico Biancardi, Presidente della Provincia di Avellino. I due Vice Presidenti invece sono Michele Strianese, Presidente della Provincia di Salerno e Claudio Cataudo, Consigliere Provinciale di Benevento. Ciro Castaldo, dirigente della Provincia di Salerno, viene confermato il Direttore UPI Campania. “Ringrazio innanzitutto i colleghi per la fiducia accordata – dichiara il Presidente della Provincia Strianese – e visto che l’Unione Province d’Italia svolge compiti di valorizzazione, promozione, supporto tecnico e politico per le istituzioni che rappresenta, mi farò portavoce delle istanze dei nostri territori presso il Governo e il Parlamento. La Provincia di Salerno ha un ruolo importante in UPI, innanzitutto perchè è presente nel Comitato Direttivo Nazionale e ora perchè ha anche la Vicepresidenza dell’Unione Regionale delle Province Campane. Domani, 7 marzo – prosegue Strianese – parteciperò all’insediamento del Comitato Direttivo Nazionale che si terrà a Roma, presso la Sala della Presidenza dell’UPI. Ci aspettano momenti di lavoro intenso. A fianco del Presidente Nazionale Michele de Pascale, ci attiveremo per risolvere l’emergenza finanziaria delle Province, dialogando con il Governo sia nella Conferenza Nazionale Stato/Regioni che nella Conferenza unificata. Dobbiamo trovare le risorse per assicurare i servizi, per garantire la sicurezza nelle scuole e sulle strade. Lavoreremo perchè la legge Delrio venga rivista al più presto, partendo dalla nostra Costituzione con l’obiettivo di garantire ai cittadini servizi essenziali efficienti e senza spreco di risorse, in sinergia con le Regioni”

Vedi anche

Il Senato in terza lettura approva. Voto di scambio politico-mafioso: fino a 15 anni carcere

Con il via libera definitivo, in terza lettura, da parte del Senato, il provvedimento sul …

Inaugurata la Mostra “Segadores” di Josè Ortega, presso il Palazzo dei Pegni nella città di Marcianise

La delegazione del Comune di San Giovanni a Piro, formata dal Sindaco Ferdinando Palazzo, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta