Mediterraneo apre la seconda parte del “Meeting del Mare”

Marina di Camerota – Mediterraneo di Andrea Manzi, mercoledì 15 luglio ore 21.30 in piazza S.Domenico a Marina di Camerota, apre la seconda parte del Meeting del Mare 2015. “Mediterraneo” si tratta di una poesia civile di Andrea Manzi, che già in passato ha affrontato nei propri spettacoli tematiche forti e attuali, portando anche questa volta spunti di riflessione su ciò che viviamo. Si parlerà, infatti, di integrazione razziale e soprattutto del fenomeno migratorio. Cuore di “Mediterraneo” è proprio la tragedia dei profughi morti in mare. Uno spettacolo emozionante, intimo, che vedrà l’esibizione dal vivo del musicista Paolo Cimmino, che eseguirà le musiche sulle quali saranno realizzate le coreografie di Annarita Pasculli. Otto danzatori e un attore daranno vita ad uno spettacolo imperdibile che catturerà l’attenzione di tutti. «In un momento storico nel quale tutto è cambiato, anche il linguaggio – ha dichiarato Don Gianni Citro (direttore artistico Meeting del Mare) – è necessaria una mutazione anche nell’arte e nella cultura al fine di avvicinare i giovani a tutto questo. È ora di far parlare il teatro e la poesia. Noi puntiamo molto sulle nuove generazioni e sull’interessamento di queste alla cultura

Vedi anche

Ascea: termina la XXIII^ edizione del Mediterraneo Video Festival

È giunta al termine la XXIII^ edizione del Mediterraneo Video Festival. Un’edizione speciale, con una …

I numeri dell’estate a Paestum e Velia: il sito archeologico di Velia fa + 59% di visitatori

Il sito archeologico di Velia ha registrato un’estate da record nonostante l’emergenza sanitaria, con un …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta