Home / Cultura / Marina di Camerota: pioggia sulla processione, “santi protetti da un ombrello”.

Marina di Camerota: pioggia sulla processione, “santi protetti da un ombrello”.

Lo scatto del giorno lo ha procurato Andres Garzia direttamente da Marina di Camerota. Durante la processione per le vie del paese in occasione della festività di San Domenico, all’improvviso su Marina di Camerota si abbatte una pioggia fitta, una di quelle che avrebbe potuto scoraggiare i fedeli, il Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro, Monsignor Antonio De Luca e Don Gianni Citro, parroco di Marina di Camerota, ma che, invece, non ha sortito effetto, nè tantomeno fermato la processione. San Domenico di Guzman, il patrono di Marina di Camerota, è un ‘culto’ dalle origini antichissime e le festività che si tengono i primi quattro giorni di agosto, raccolgono ogni anno migliaia di fedeli provenienti dal Cilento e anche da altre parti d’Italia, che rendono omaggio al Santo e si apprestano ad assistere al suggestivo spettacolo dei fuochi a mare. Ed è durante lo spettacolo pomeridiano dei fuochi pirotecnici che i fedeli assistono alla scena di San Domenico, Sant’Alfonso e della Madonna, protetti da un ombrello. E nello scatto si vede l’immagine toccante di Don Gianni Citro, che con un panno asciuga la statua di San Domenico e il suo volto. Un’immagine che non è passata inosservata, un momento toccante e di riflessione che è rimasto impressa nel cuore di tutti gli abitanti e turisti di Marina di Camerota, devotissimi al Santo. (Omar Domingo Manganelli)

Vedi anche

Camerota, Pierpaolo Guzzo: “Scarpitta nasconde gli atti che lo riguardano”

Il consigliere di opposizione del gruppo Camerota Riparte Pierpaolo Guzzo va all’attacco del sindaco Scarpitta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta