Ultime Notizie
Home / Cronaca / Marina di Camerota, dipendente società portuale cade in mare. Ricovero d’urgenza

Marina di Camerota, dipendente società portuale cade in mare. Ricovero d’urgenza

MARINA di CAMEROTA – Erano da poco passate le 7 di questa mattina quando Gerardo Vitale, dipendente della società che gestisce il servizio ormeggi al Porto di Marina di Camerota, è caduto in mare. A  quell’ora, complice anche il freddo, le persone presenti sulla vasta area portuale si contavano davvero sulle dita delle mani. Vitale, molto probabilmente stava effettuando un controllo. L’uomo da anni, lavora come guardiano notturno per il gestore dei servizi portuali, dapprima una società pubblica, e da pochi mesi per conto di una società privata alla quale è stato recentemente affidato il servizio. Il 61enne,molto conosciuto in paese anche per essere stato sindaco, assessore e protagonista della politica negli anni 80, ha chiesto ripetutamente aiuto. Secondo alcune testimonianze, anche se sarà necessario ricostruire in maniera dettagliata l’accaduto, Gerardo Vitale sarebbe rimasto in acqua per oltre 20 minuti. I primi tentativi di richiesta di aiuto sarebbero quindi andati a vuoto. Fortunatamente, dopo poco, alcuni passanti sono riusciti a lanciare l’allarme. I primi soccorsi, oltre che da persone del posto,ed in particolare dai colleghi di lavoro di Vitale, che lo hanno raggiunto a bordo di una piccola imbarcazione, sono stato effettuati dal personale dell’Asl la cui sede si trova proprio a pochi passi dalla sede della società portuale. A quel punto sono scattati i soccorsi dei sanitari: Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 che ha soccorso l’uomo apparso subito in visibile stato di ipotermia. In questo momento, il 61enne si trova ricoverato presso il Nosocomio S. Luca di Vallo della Lucania.

Vedi anche

Sanremo. Cachet dei conduttori un po’ troppo alti viste le condizioni in cui riversa l’Italia

Sanremo, il festival per eccellenza della musica Italiana, viene contestato dai nostri concittadini per due …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta