Maltempo. Una forte mareggiata abbatte il muro del Porto di Scario

La furia del mare è stata impetuosa nella notte a Scario, piccolo borgo rivierasco di San Giovanni a Piro. Nonostante la presenza della scogliera di protezione della struttura portuale, il moto ondoso ha completamente distrutto circa 60 metri del muro posizionato lungo la banchina di sopraflutto. Tonnellate di cemento sono cadute sulla banchina che fortunatamente non ha subìto alcun danno. Immediato questa mattina è stato l’arrivo degli uomini della Capitaneria di Porto di Palinuro guidati dal Tenente di Vascello Francesca Federica Del Re che hanno disposto velocemente la chiusura della banchina interessata dalla forte mareggiata. Durante la notte l’intera area è stata monitorata costantemente dal presidente della Protezione Civile Gruppo Lucano di San Giovanni a Piro Vito Bruno, preoccupato per le condizioni meteorologiche. Dopo una breve tregua, di qualche ora, il maltempo però è ripreso sull’intero Golfo di Policastro dove la Protezione Civile della Regione Campania ha previsto un’allerta meteo per l’intera giornata. (Maria Emilia Cobucci –ONDA NEWS)

Vedi anche

Coronavirus Campania, 3 positivi su 1918 tamponi effettuati

IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA aggiornato alle ore 17.00 di mercoledì …

Villammare. Carabiniere restituisce soldi e documenti: li avevano persi dei turisti

Un carabiniere in borghese ha ridato smalto al soggiorno a Villammare di una coppia di …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta