Maltempo: nel Salernitano cala del 50% la produzione di ciliegie

Danni nelle campagne salernitane colpite dal maltempo. La grandine, le temperature fuori stagioni e i temporali hanno provocato danni nel settore ortofrutticolo. Lo ha reso noto il direttore provinciale della Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano. “I problemi maggiori li riscontriamo alla produzione di ciliegie dove si va verso un crollo del 50 per cento, le piogge e allagamenti hanno messo in crisi anche il pomodoro San Marzano nell’area dell’agro sarnese nocerino dove è scontato un ritardo nella raccolta di almeno 15 giorni salvo marciumi radicali della pianta. Pioggia e freddo non hanno risparmiato neppure le nespole e le albicocche buttate giù dalla pianta e in molti casi spaccate. Anche la richiesta sul mercato è in forte calo rispetto agli anni precedenti. Assieme alla frutta si contano pesanti danni anche agli ortaggi, senza dimenticare che il maltempo ha bloccato anche le attività di semina”.

Vedi anche

Confesercenti: nuovo Governo, una chance da non fallire.

Confesercenti: nuovo Governo, una chance da non fallire. Chi si aspettava un esecutivo totalmente rinnovato …

Confesercenti Provinciale Salerno: Recovery Plan, Ministero del Turismo e un Piano per il Sud

Confesercenti Salerno: Recovery Plan, Ministero del Turismo e un Piano per il Sud. Da mesi …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta