Home / Ambiente / Maltempo: La Fiba Campania chiede tavolo tecnico alla Regione Campania

Maltempo: La Fiba Campania chiede tavolo tecnico alla Regione Campania

Le Coste della #Campania sono state flagellate dall’ultima mareggiata la prima di un certo rilievo di questo inverno. Dal Golfo di Policastro e Cilento passando per tutta la costa Salernitana, il litorale Domitio, Napoli ed Isole comprese i danni ed i disagi sono stati notevoli. Chiediamo alla Regione Campania di istituire finalmente un tavolo di lavoro per contrastare l’emergenza erosione costiera e rischio idrogeologico. Le alternative valide e Sostenibili per scongiurare la SCOMPARSA delle nostre spiagge c’è e va concertata con le istituzioni regionali e locali con le IMPRESE al Centro, con impegno determinazione e rapidità. Occorrono progetti concertati e condivisi nel rispetto delle realtà territoriali e per ambiti territoriali omogenei. Una cosa è certa se dovessero continuare ancora queste mareggiate (così come negli ultimi 15 anni) a detta degli esperti tra qualche decennio non avremo più a disposizione (cittadini ed imprese) la risorsa spiaggia nella sua definizione. Sarebbe un danno incalcolabile per l’intera economia regionale e per il nostro patrimonio culturale e paesaggistico. Siamo convinti, dichiara il nostro presidente Regionale Fiba Confesercenti Raffaele Esposito, che misure di tutela e ripascimento con interventi di ingegneria naturalistica possano debellare i fenomeni del l’erosione Costiera e del Rischio idrogeologico, criticità che come Fiba solleviamo da almeno 10 anni, bisogna però attivarsi immediatamente per scongiurare la perdita totale dei nostri litorali che in alcune zone della Campania rappresentano e testimoniano l’emblema della bellezza e della mediterraneità. Per l’ennesima volta ci rivolgiamo alle istituzioni regionali e locali per la richiesta di attivazione immediata di un tavolo di lavoro per la risoluzione di queste problematiche. Sono convinto, conclude il Presidente, che attraverso la giusta concertazione e la professionalità dei tecnici Regionali e locali, ascoltando i territori e le imprese, nel volgere di poco tempo si possano adottare le progettualità adeguate e immediatamente avviare i lavori per la cura dei nostri meravigliosi territori.

Vedi anche

Bufera sull’autovelox di Agropoli. “Il Comune va commissariato”

Non bastava l’iniziativa del senatore del Movimento 5 Stelle Francesco Castiello di presentare una interrogazione …

Antimafia, relazione della DIA. Cilento e Vallo di Diano scelti per investimenti della criminalità

La Direzione Investigativa Antimafia ha presentato in Parlamento la relazione relativa al primo semestre del 2019 in cui viene …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta