Home / Cronaca / Luci d’artista: Stop alla vendita di panini e salumi, blitz del Nas ai Mercatini di Natale

Luci d’artista: Stop alla vendita di panini e salumi, blitz del Nas ai Mercatini di Natale

Blitz del nucleo antisofisticazione e dei vigili urbani ai mercatini di Natale sul lungomare. Contestate l’assenza dei contenitori per la spazzatua apribili tramite pedale, l’assenza dei contenitori per l’acqua per gli alimenti e la mancata copertura dei prodotti farinacei. Sotto la lente dei controllori i rivenditori di alimenti tra polemiche, sintomi esagerazione nei controlli ed accanimento. A darne notizia il quotidiano Le Cronache oggi in edicola. Nessuna multa elevata, per questa volta solo l’avvertimento agli esercenti di mettersi in regola anche se molti di loro accusano il Comune, «Deve provvedere l’organizzazione a fornirci l’essenziale per condurre la manifestazione senza il dover temere multe improvvise». Nessuna multa solamente la sospensione della vendita per tutto il corso della serata di ieri di panini ed altri prodotti farinacei e salumi non imbustati che necessitano dell’utilizzo dell’affettatrice che in assenza di acqua non sarebbe pulibile o quantomeno la pulizia non sarebbe sufficiente per gli standard igienici nel trattamento dei prodotti. Anche durante i controlli da parte del nas è saltata la corrente, problematica che si verifica costante mente, tutti i giorni, dall’inizio della fiera che a detta di molti espositori stenta a decollare. Quest’anno, i mercatini di Natale non sembrano essere iniziati sotto una buona stella. A riscontrare i primi problemi gli standisti di piazza Cavour che lamentano la cattiva postazione loro assegnata, non solo per le avverse condizioni meteo ma anche – e soprattutto – per la mancanza di visitatori che spesso si soffermano al Lungomare e non procedono oltre. ( Le Cronache in edicola oggi 21 dicembre 2017)

Vedi anche

Turista morto: famiglia torna in Francia.Domani in ospedale Sapri sarà effettuata autopsia

(ANSA) – SANTA MARINA (SALERNO) 20 AGO – É partita oggi per la Francia Delphine, …

Presidente 118: “Insostenibile ritardo italiano su recupero Simon Gautier”

E’ “insostenibile” il ritardo dell’Italia nei sistemi di geolocalizzazione sul territorio, prevista come obbligatoria dalla legislazione europea, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta