Home / Eventi / Luci d’Artista record: a novembre il Comune di Salerno ha incassato 100 mila euro

Luci d’Artista record: a novembre il Comune di Salerno ha incassato 100 mila euro

Non è passato ancora nemmeno un mese dall’inaugurazione delle Luci d’Artista che a Salerno si registrano già numeri da capogiro. In queste tre settimane il Comune ha guadagnato circa 100 mila euro, un tesoretto che fa ben sperare per il prossimo ponte dell’Immacolata quando si registrerà il picco della presenza di turisti in giro per la città. Il fine settimana appena trascorso ha fatto registrare l’arrivo a Salerno di circa 350 bus granturismo ma anche numerosi disagi legati all’abusivismo commerciale. Attimi di tensione si sono registrati sul Corso e a via Mercanti dove i caschi bianchi hanno eseguito sequestri ad alcuni venditori ambulanti che occupavano illegalmente il percorso pedonale e ad alcuni venditori di caldarroste. A parte questi episodi, i turisti della domenica si sono goduti a pieno la città seppur molto a rilento a causa dell’intenso traffico pedonale che ha sostituito quello stradale invece scorrevole. “In queste prime settimane – dichiara l’assessore alla mobilità, Domenico De Maio – stiamo registrano più presenze ma sta funzionando il sistema di collegamento con navette che riesce a dare ossigeno alle strade del capoluogo”. Tra autobus, camper ed automobili Salerno sta facendo registrare numeri importanti di presenze, soprattutto se si considera che siamo ancora nel mese di novembre e il periodo natalizio non è entrato ancora nel pieno del vivo. “Stiamo crescendo di settimana in settimana più dell’anno scorso – continua De Maio – sono aumentate le prenotazioni e a queste si aggiungono anche i non prenotati che arrivano in città all’ultimo momento”.Dall’inizio della kermesse natalizia a Salerno sono arrivati in tutto già 700 bus turistici che hanno portato guadagni non solo al Comune ma anche alle attività commerciali, prima di tutto bar e ristoranti. Secondo i primi calcoli presuntivi in corso di elaborazione dal Comune, l’ammontare dei guadagni che arriva dalle prenotazioni per bus supererebbe i 100 mila euro incassati, se si considera come riferimento una media di esborso a pullman che si aggira tra i 200 euro e i 100 euro in base alle tariffe a seconda delle diverse aree di sosta. (Amalfi Notizie)

Vedi anche

Al via la quinta edizione di “Cilento Workshop” promosso dall’associazione Cilentomania

Parte oggi la quinta edizione del Cilento Workshop, il progetto promozionale organizzato dall’Associazione Turistica Cilentomania, con …

“Un Mare di Argomenti…” al via domani la seconda stagione, ospite il Sindaco di Camerota Mario Scarpitta

Al via domani lunedì 21 ottobre 2019 la seconda stagione del programma  “Un Mare di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta