Home / Politica / Lorenzo Jovanotti sul Cervati, la proposta del vicesindaco di Sanza

Lorenzo Jovanotti sul Cervati, la proposta del vicesindaco di Sanza

“Messner non lo vuole? Noi lo aspettiamo con grande gioia”. Commenta così il vicesindaco di Sanza, Toni Lettieri, la notizia della presa di posizione netta del noto alpinista Reinhold Messner sulla probabilità di realizzare questa estate un concerto a 2.275 metri d’altezza a Plan de Corones in Val Pusteria (Alto Adige) nel corso del tour Jova Beach Party. Concerto che il cantante ha programmato per il 24 agosto. Il re degli ottomila, Reinhold Messner, lo aveva invitato a rispettare il silenzio della montagna e rinunciare al concerto in programma il 24 agosto sul Plan de Corones, in Alto Adige. E, a stretto giro, Jovanotti ha replicato su Facebook. “Non discuto con Messner di montagna, non mi permetterei mai, ma sui concerti ho qualcosa da dire e il nostro progetto per l’estate è serio, accurato e soprattutto nuovo, realizzato con criteri ambientali che oggi non sono solo possibili ma anche importanti da mostrare al pubblico, soprattutto ad un pubblico come è il mio, sensibile ai temi chiave del presente . Quando dico che stiamo tenendo insieme un evento rock con l’equilibrio ambientale non lo dico tanto per dire, si tratta di mettere in campo tutte le conoscenze in questo ambito ed è quello che stiamo facendo, per mostrare un modo nuovo di fare le cose, non quello solito che giustamente preoccupa Messner”, ha scritto Jovanotti. Il cantante ha inoltre auspicato di poter incontrare Messner: “Ce la faremo, e spero di stringere la mano dell’uomo che ha scalato gli ottomila in arrampicata libera, consapevole che la grande impresa del nostro tempo sia quella di ripensare il nostro rapporto con l’ambiente. Il cammino è iniziato e reale, e le nostre feste saranno un nuovo campo base che a differenza di quello sull’Everest verrà lasciato meglio di come lo troveremo con la collaborazione di tutti quelli che vivranno una grande giornata insieme”. Il vice sindaco di Sanza si inserisce nella polemica e dice: “Stiamo già lavorando per proporre un dossier articolato con la nostra offerta a Lorenzo perche trovi nella vetta più alta della Campania il luogo ideale per proporre il suo spettacolo. Il Cervati, a quota 1898 presenta un’area naturale, le Fosse di Cervato, che da sole sono uno spettacolo della natura. Sarebbe per noi una grande gioia poter ospitare Lorenzo e la sua band per un concerto memorabile” ha aggiunto il vicesindaco di Sanza Toni Lettieri che ha preannunciato che nei prossimi gironi contatterà direttamente la star Jovanotti per offrirgli ospitalità a Sanza. (Salernonotizie)

Vedi anche

Al Museo Archeologico Provinciale la prima personale dello scultore Loriano Aiazzi a Salerno

Venerdì 20 settembre, alle ore 17,30, presso il Museo Archeologico Provinciale di Salerno, viene inaugurata …

Estate da record per i templi di Paestum. Oltre 30mila persone hanno preso parte al programma “Campania by night”

Si è concluso con successo il programma di “Campania by night” nel sito di Paestum …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta