Home / Cronaca / Laureana Cilento. Associazione sportiva svolge ristorazione abusiva evadendo le imposte. 21mila euro di sanzioni

Laureana Cilento. Associazione sportiva svolge ristorazione abusiva evadendo le imposte. 21mila euro di sanzioni

Finanzieri della Compagnia di Agropolihanno effettuato un intervento di polizia economico-finanziaria nei confronti di  un’associazione sportiva dilettantistica di Laureana Cilento. L’attività ispettiva ha permesso di accertare che l’associazione, pur essendo stata costituita senza alcun scopo di lucro, in realtà svolgeva un’attività di ristorazione evadendo le imposte fiscali e si avvaleva di 5 lavoratori irregolari, addetti alle mansioni di cuochi e camerieri, che prestavano il proprio lavoro all’interno del locale aziendale totalmente in nero. Per i dipendenti, per i quali è stata accertata l’assenza della preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro, è stata contestata al titolare dell’impresa una sanzione amministrativa pari a 21.000 euro, oltre alla segnalazione agli organi competenti per la sanzione accessoria di sospensionetemporanea dell’attività, in quanto tutti i lavoratori presenti sono risultati essere irregolari. Il titolare dell’associazione avrà l’obbligo di regolarizzare la propria posizione nei confronti del Fisco e quella dei lavoratori. (Miriam Mangieri – ONDA NEWS)

Vedi anche

Rifiuti abbandonati: sequestri e denunce nel Vallo di Diano e Alburni

I carabinieri di Sala Consilina hanno partecipato alla campagna di controllo in materia di rifiuti disposta dal Comando Generale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta