Home / Politica / L’Assemblea provinciale dell’UDC conferma la fiducia a Cobellis: segretario eletto per acclamazione

L’Assemblea provinciale dell’UDC conferma la fiducia a Cobellis: segretario eletto per acclamazione

Si è svolto il congresso provinciale dell’Udc, che ha visto la partecipazione di più di 200 persone in rappresentanza di più di tremila iscritti. Erano presenti delegati, segretari di sezione, amministratori locali. Hanno portato il loro saluto i rappresentanti del partito PD, NCD e Partito Socialista. Al dibattito hanno partecipato molti delegati ed amministratori. Al termine è stato rieletto segretario provinciale l’on. Luigi Cobellis. L’assemblea è stata presieduta dall’on. Biagio Iacolare. I lavori sono stati conclusi dall’intervento dell’on. Giuseppe De Mita, vicesegretario nazionale. Ecco Alcuni flash dell’intervento della Consigliera Regionale Maria Ricchiuti: “La gente comune ha una crisi di rigetto verso la rappresentanza partitica. Viviamo da tempo in un oscuro momento di transazione, dal quale non si riesce ad uscire. Colpa anche e soprattutto della crisi di rappresentanza. Ho l’impressione che a livello nazionale e locale tutti gli altri partiti seguano e vogliono seguire l’insegnamento di chi sostiene il non partito, l’assenza di strutture ed anche di luoghi fisici di rappresentanza. Non si sa chi decide e dove. Il nostro comportamento, le nostre idee, le nostre proposte , la nostra attenzione deve incoraggiare la gente a riavere voglia di partecipare, di proporre, di scegliere, di decidere. Dobbiamo raccogliere le istanze dal basso, interpretarle, valutarle e trasformarle in proposte compiute da presentare negli organismi dove siamo stai eletti o nominati. Dobbiamo fare un grande sforzo organizzativo per organizzare la partecipazione. La politica deve tornare a farsi nelle sezioni, nei circoli. Dobbiamo attivare un confronto continuo fra di noi e con la gente. La partecipazione della gente non è organizzare le primarie e comunque non si esaurisce in questo. Né le decisioni si possono assumere contando i twitter arrivati. E’ il momento di scegliere tra il populismo e la responsabilità.
De Gasperi diceva: “Non sostate sui labili espedienti, non illudetevi con una tregua momentanea o con compromessi instabili: guardate a quella meta ideale, fate uno sforzo tenace e generoso.

Vedi anche

Castellabate, tutto pronto per il concerto gratuito di Giuliano Palma a Marina Piccola

CASTELLABATE – Lo swing incontenibile di Giuliano Palma e della sua band arriva prorompente sulla …

Strada Camerota-Lentiscosa, Sindaco Scarpitta: “Ad ottobre partono i lavori”

CAMEROTA – Lo scorso 12 agosto, a ridosso del terzo ferragosto di questa amministrazione, è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta