La Certosa di Padula riapre dopo il lockdown: il monastero da oggi torna visitabile

Il calendario delle riaperture di musei, parchi archeologici, archivi e biblioteche del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, prevede per oggi che torni visitabile anche la Certosa di Padula. Il monastero era stato off limits durante tutto il periodo di lockdown. Oggi- come informa il Mibact in una nota – riaprono anche il Campania il Museo di San Martino a Napoli, il Museo del Palazzo della Dogana dei Grani ad Atripalda (Avellino), il Museo Archeologico dell’Agro Falisco e Forte Sangallo a Civita Castellana (Viterbo), la Casa di San Tommaso d’Aquino ad Aquino (Frosinone), la Villa Medicea di Poggio a Caiano e il Museo della Natura Morta (Prato). Ieri, invece, era toccato, tra gli altri, riaprire i battenti al Museo archeologico di Eboli e alla media valle del Sele a Eboli.

 

Vedi anche

Elezioni a settembre. Ai seggi con mascherina e distanziamento

Per prevenire il rischio di contagio da Covid-19 e, contemporaneamente, garantire il regolare svolgimento del …

Meteo, escalation del caldo: picchi sopra 40 gradi

“L’anticiclone sub-tropicale sta pian piano conquistando tutto il nostro Paese e comincia a inviare masse d’aria …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta