Home / Cultura / La Banca Monte Pruno dona una panchina rossa contro la violenza sulle donne al Parco “Elisa Claps” di Potenza

La Banca Monte Pruno dona una panchina rossa contro la violenza sulle donne al Parco “Elisa Claps” di Potenza

E’ un’azione sociale molto significativa quella che si svolgerà lunedì 21 novembre p.v., alle ore 16:30, presso il Parco “Elisa Claps” a Potenza. La Banca Monte Pruno, in stretta collaborazione con il Comitato “+Sport”, infatti, donerà una panchina che verrà collocata proprio presso l’entrata principale del Parco intitolato alla memoria di Elisa Claps. Tale donazione rientra nell’intesa tra la Banca Monte Pruno, il Comitato “Più Sport” ed il Comune di Potenzasottoscritta per migliorare, tra l’altro, lo stato degli impianti sportivi cittadini, nell’ambito dell’annuale Festa “Più Sport”. Per l’occasione e viste le numerose e lodevoli iniziative realizzate in questi ultimi giorni sull’argomento, è stato scelto di colorare tale panchina di colore rosso, così da trasmettere un messaggio contro la violenza sulle donne, oltretutto, in un luogo particolare, il Parco “Elisa Claps”, che ricorda proprio la giovane ragazza di Potenza scomparsa prematuramente. La panchina riporterà anche una frase di Martin Luther King “Ciò che mi spaventa non è la violenza dei cattivi; è l’indifferenza dei buoni” che vuol dare, ancora più forza, a questa iniziativa. Saranno presenti all’evento il Sindaco di Potenza Dario De Luca, l’Assessore Comunale all’Ambiente Rocco Coviello, la Presidente della Commissione Regionale Pari Opportunità Angela Blasi, il fratello di Elisa Claps, Gildo Claps, oltre al Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese ed al Presidente del Comitato Consultivo Locale Potenza della Banca Monte Pruno Luciana De Fino. “Proseguiamo – ha dichiarato il Direttore Generale Michele Albanesenella nostra attività sociale nella Città di Potenza. I positivi risultati generati dalla nostra sede a Potenza ci spingono, ancora di più, a restituire alla Città ciò che la stessa sta dando a noi. Avevamo programmato questa donazione già da qualche mese ma, d’intesa con il Comitato “+Sport”, abbiamo voluto lanciare anche un messaggio forte contro la violenza sulle donne, in un luogo che ha un significato molto particolare. A breve, inoltre, installeremo anche un tabellone elettronico presso la Palestra Caizzo, così da completare, nei tempi prestabiliti, il ciclo delle donazioni previsto dalla nostra convenzione con la Città”.

Vedi anche

Policastro: arrivano le “panchine intelligenti” sono ecologiche e con wifi

Stare seduti mentre si ammira un panorama e magari ricaricare anche il proprio cellulare. Da …

Sanza – Pubblico e privato: insieme per una vera strategia di sviluppo del turismo in Cilento

Sanza  – Pubblico e privato: insieme per una vera strategia di sviluppo del turismo in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta