#Ioapro, i ristoranti che riaprono anche a cena dal 15 gennaio sfidando il Dpcm: «Abbiamo deciso di tornare a vivere»

I ristoratori che dicono no alla chiusura dei locali per cena se non per consentire l’asporto e la consegna a domicilio si sono riuniti in una disobbedienza civile e riuniti sui social sotto l’hashtag #Ioapro. «Da venerdì 15 (compreso), 50mila ristoratori apriranno in tutta Italia a pranzo e cena in barba a qualsiasi Dpcm illegittimo. I ristoratori hanno deciso di alzare la testa e tornare a vivere», le parole di un ristoratore di Modena che ha deciso di riaprire la sua attività anche a cena nonostante i divieti imposti dal governo per contrastare la pandemia.  Come lui, tanti altri professionisti della ristorazione hanno promesso battaglia, fissando al 15 gennaio la data in cui tutti insieme disobbediranno ma – come sottolineano nei post sui social – nel pieno rispetto delle regole (distanziamento, mascherine, gel). (IL MATTINO)

Vedi anche

Saldi invernali, si parte l’11 gennaio: commercianti salernitani sfiduciati e arrabbiati

La stagione dei saldi invernali parte ufficialmente da lunedì 11 gennaio, ma i negozianti salernitani …

Dal prossimo gennaio cambiano le regole per la gestione dei conti ‘in rosso’

Problemi in vista per i titolari di conti correnti, sia imprese sia famiglie. Dal prossimo …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta