Il sindaco Pisani nel corso di un Consiglio: “Vassallo non è stato ucciso dalla Camorra”

“L’omicidio di Vassallo non è dovuto alla presenza della camorra a Pollica”: lo ha detto il sindaco Stefano Pisani, nel corso di un consiglio comunale di profonda riflessione su quanto è accaduto ad Angelo Vassallo il 5 settembre 2010 e nei successivi 5 anni. Una frase, quella pronunciata dal primo cittadino, che ha suscitato non poche perplessità. Le indagini per l’omicidio del suo predecessore, intanto, restano ferme da tempo, con un unico nome nel registro degli indagati: Bruno Humberto Damiani, coinvolto in un presunto giro di droga ad Acciaroli che, però, si dichiara innocente. [SalernoToday]

Vedi anche

Maxi operazione contro streaming illegale, stop a 80% del flusso in Italia

Streaming illegale, maxi operazione della Polizia di Stato contro la pirateria audiovisiva finalizzata al contrasto …

Covid Campania: 1.110 positivi su 18.701 tamponi. 2.054 i guariti, 24 i deceduti

COVID-19, IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA Questo il bollettino di oggi: …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta