Home / Sport / Il punto sul weekend calcistico di Omar Manganelli

Il punto sul weekend calcistico di Omar Manganelli

Ultime giornate ricche di suspense e verdetti per tutte le salernitane, cilentane e valdianesi impegnate nei vari campionati. La Salernitana è in caduta libera, perde per la quarta volta di fila e ormai vede lo spettro della retrocessione incredibilmente vicino. In serie C alla Cavese bastava un pareggio per andare ai playoff, invece la squadra di Modica perde clamorosamente 4-3 a Bisceglie e dice addio ai sogni di gloria. Piccola impresa ottenuta dalla Paganese che, batte 1-0 la Viterbese grazie ad una rete di Parigi e si assicura con una rimonta pazzesca lo spareggio playout proprio contro il Bisceglie. La cura Erra fa effetto, adesso tocca compiere il capolavoro. Passiamo ai dilettanti, dove nonostante la sconfitta con il Savoia, la Gelbison ottiene l’ottava salvezza in serie D e mantiene la categoria, grazie soprattutto alla conseguente vittoria del Nardò contro il Nola. In Eccellenza nello spareggio regionale, l’Agropoli batte l’Audax Cervinara con un gol di Capozzoli e accede agli spareggi nazionali, dove in semifinale affronterà una non ancora precisata formazione molisana. Il sogno di raggiungere la Gelbison e portare a due le formazioni cilentane in serie D, per gli uomini cari al presidente Cerruti, è ancora vivo. In Promozione il sogno della Sanmaurese si infrange sul più bello. Il pareggio per 0-0, infatti, basta al Buccino per accedere allo finale regionale in virtù del miglior piazzamento in regular season. In Prima Categoria festeggia il Velina che, vince agevolmente con il Pisciotta per 5-2, grazie anche ad una tripletta di De Marco ed ottiene il salto in Promozione. Il Sassano già matematicamente secondo ed in finale play off,  aspetta la vincente dello spareggio tra Golfo di Policastro e Real Bellizzi. In coda è tutto rimandato all’ultima giornata, ed è una lotta incandescente per evitare i playout o per alcune provare ad arrivarci. Protagonista di giornata è il Pro Colliano che, batte 4-1 la Polisportiva Marina e torna a sperare. Il Rofrano vince 4-0 con il Cicerale e domenica prossima proprio contro la Polisportiva Marina si giocherà la chance di evitare la coda dei playout in quello che si preannuncia un drammatico spareggio. La società di Marina di Camerota dal canto suo ha già chiamato a raccolta sui social i propri tifosi in quella che sarà la partita della vita. In Seconda Categoria nello scontro diretto, vince il Corno d’Oro che si garantisce il secondo posto e sfiderà nuovamente il Lentiscosa in casa, per l’accesso in Prima Categoria. Infine, il Living Battipaglia battendo 3-0 il Real Moio vince i playoff di serie D di calcio a cinque e approda in serie C2.

Omar Domingo Manganelli

Vedi anche

Marina di Camerota per due giorni capitale della vela e del mare

MARINA di CAMEROTA –  Il circolo velico FIV Cilento a Vela, in prima linea alla …

Il punto sul weekend calcistico di Omar Manganelli

I campionati volgono al termine e sono tanti i verdetti emessi in questo elettrizzante weekend. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta