Home / Sport / Il punto sul weekend calcistico di Omar Manganelli

Il punto sul weekend calcistico di Omar Manganelli

Nella settimana che precede la Santa Pasqua, terminati i campionati di Eccellenza e Promozione, e ferme la Seconda e Terza Categoria, ecco quello che è successo alle squadre che scendevano in campo nel weekend. Partiamo dal ritorno alla vittoria da parte della Salernitana di Gregucci che, dopo un’altra settimana vissuta sull’orlo di una crisi di nervi e senza il supporto del proprio pubblico, batte la bestia nera Cittadella per 4-2, grazie ad una tripletta dello scatenato bosniaco Djuric e ad una rete di Minala e vede più vicina la “salvezza”, la base minima per provare a costruire qualcosa di grandioso per la prossima stagione come dichiarato anche dal patron Lotito al termine di un vertice con alcuni rappresentanti della tifoseria granata, avvenuto in settimana a Roma. In serie C la Cavese perde al 90esimo contro la Reggina al ‘Simonetta Lamberti’, incappa nella terza sconfitta di fila e dice praticamente addio al sogno playoff. La Paganese vince a tavolino contro il Matera e riduce a nove le distanze dal Bisceglie, la prossima contro il Francavilla è decisiva per decidere se gli uomini di mister Erra, giocheranno i playout contro i pugliesi, oppure dovranno abbandonare direttamente l’ultima serie professionistica. In serie D alla Gelbison non sono bastati cinquanta minuti di dominio per avere la meglio sul Bitonto. Gli uomini di De Felice vengono puniti oltremisura e devono inchinarsi per 2-0 dinanzi ai pugliesi che, consolidano il piazzamento playoff. Per i cilentani, invece, diventa decisiva la sfida contro il Gragnano tra due settimane a Vallo della Lucania. In Eccellenza e in Promozione ci si prepara per gli spareggi playoff e playout in programma tra due settimane e così arriviamo alla Prima Categoria, dove procede lo splendido duello tra il Velina e il Sassano, vittoriose entrambe anche ieri e distanziate di un punto. In coda sconfitta per la Polisportiva Marina che, nel delicato scontro con la Gregoriana domina il match, recrimina per i tanti gol sciupati e soprattutto per l’ennesimo e scellerato arbitraggio a sfavore. Sasà Esposito giunto alla 17esima rete stagionale non basta agli uomini di mister Infantini per evitare la beffa. continuano a sognare la salvezza diretta. Infine in Seconda Categoria con la vittoria nel recupero sul campo del Laurino per 1-0, l’Acciaroli torna in vetta alla classifica precedendo di due punti il Corno d’Oro. A due giornate dalla fine, la lotta per il salto di categoria tra queste due compagini è sempre più affascinante e avvincente.

Omar Domingo Manganelli

Vedi anche

Torchiara: tutto esaurito al PalaCilento per l’attesissimo Campionato Nazionale Opes Danza

È stato un autentico spettacolo quello andato in scena al PalaCilento di Torchiara in occasione …

Il punto sul weekend calcistico

Arrivano alcuni verdetti importanti al termine dell’ultimo weekend calcistico appena andato in scena sui vari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta