Il borgo antico di Agropoli si rifà il look

Domani mattina inizierà la piantumazione degli alberi lungo la suggestiva passeggiata degli scaloni che conducono alla porta bizantina, la quale costituisce l’ingresso all’antico borgo. Verranno collocate piante e fiori e migliorato l’intero decoro in tutta l’area. Questa mattina gli operai si sono occupati del taglio della vegetazione, che ha interessato anche la discesa a mare del Fortino, oltre alla pulizia dei vari vicoletti e stradine del borgo. A seguito di una riunione con i residenti del luogo, il sindaco Adamo Coppola e il vicesindaco Eugenio Benevento, hanno convenuto previo accordo con i responsabili di Sarim e Agropoli Cilento Servizi, di destinare due operatori ecologici e un addetto della società in house i quali saranno dedicati solo a quell’area. Questo al fine di dare la giusta attenzione ad una delle aree di maggiore pregio della Città. Gli operai su descritti si uniscono agli altri due già designati per il centro cittadino. Tale azione rientra in un piano di organizzazione della società che sta disponendo operai ad hoc in zone di più ampia frequentazione, che richiedono impegno ed attenzioni maggiori.

«Approfittiamo dell’arrivo dell’estate – affermano il sindaco Adamo Coppola e il vicesindaco Eugenio Benevento –  per ridare lustro al nostro borgo antico. Raccogliendo anche le istanze dei cittadini, è stato disposto l’acquisto di alberi, piante e tutto quanto necessario per ridare nuova dignità ad una delle aree delle nostra Città, tanto amata dai turisti. Sarà presto una esplosione di colori a vestire i suoi vicoli ed angoli per donare un bel colpo d’occhio all’intero contesto. Implementiamo anche la forza lavoro con un gruppo apposito che dedicherà tutta l’attenzione ad uno dei nostri gioielli più belli».

Vedi anche

Green pass Italia e regole zona gialla, cosa chiedono le Regioni

Ipotesi Green pass per bar, ristoranti e le attività nei luoghi pubblici, nuovi parametri e …

Covid:De Luca lancia assalto a giovani per eliminare dad. Target 70% studenti vaccinati, ora sotto il 50% 12-19 anni

Un invito secco ai giovani a vaccinarsi, e alle famiglie a spingerli verso la somministrazione …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta