Ultime Notizie

Identità di Popolo Salerno: l’amministrazione comunale ripristini la targa al monumento ai caduti in piazza Vittorio Veneto

Identità di Popolo Salerno: l’amministrazione comunale ripristini la targa al monumento ai caduti in piazza Vittorio Veneto.  La comunità militante Identità di Popolo chiede l’immediato ripristino della targa posta alla base del monumento ai caduti della Grande Guerra in piazza Vittorio Veneto, davanti la stazione ferroviaria. “Solo un anno e mezzo fa- afferma il portavoce di IP Andrea Antonio Sabatino- il sindaco Vincenzo Napoli e l’intera amministrazione comunale si facevano vanto dell’opera di restauro del monumento realizzato da Gaetano Chiaromonte che valse allo scultore  l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della Corona d’Italia in seguito all’inaugurazione della stessa da parte dal Re Vittorio Emanuele III nel 1923 ma oggi in assenza dei flash della stampa sembrano averla già abbandonata al degrado”.

“Un’amministrazione attenta ai luoghi di interesse storico-culturali della propria città- prosegue Sabatino- si sarebbe dovuta già accorgere della mancanza della targa, probabilmente asportata in maniera intenzionale nottetempo da chi si rifiuta di vedere nella Prima guerra mondiale il completamento dell’unità nazionale del nostro Paese”.

“Ci auguriamo vivamente- conclude Sabatino- che non si attenda troppo ad intervenire e non lo si faccia solamente tra qualche mese nel corso della campagna elettorale per le elezioni comunali sfruttando lo scenario per farne un palcoscenico di una sedicente «buona amministrazione» considerando che i ruoli istituzionali devono rivolgersi sempre all’intera cittadinanza e non solo alla parte di essa che ha li votati”.

Vedi anche

San Giovanni a Piro. Medico indagato per truffa all’anziana. L’Avv. Maldonato: “accuse prive di fondamento”

San Giovanni a Piro. Medico indagato per truffa all’anziana. L’Avv. Maldonato: “accuse prive di fondamento”. …

Attentato in Congo, Di Maio: “Attanasio e Iacovacci vittime di vile agguato”

Sono stati vittima di un “vile agguato, che ha stroncato le loro giovani vite e …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta