Ultime Notizie

Ha valorizzato Celle di Bulgheria,riconoscimento per l’ambasciatore Marin Raykov. La soddisfazione del sindaco Marotta

CELLE DI BULGHERIA. L’ex ambasciatore di Bulgaria in Italia, Marin Raykov, nonchè cittadino onorario del comune di Celle di Bulgheria, è stato insignito del titolo di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia, uno dei massimi riconoscimenti conferiti dal Presidente della Repubblica. Tra le motivazioni “l’aver favorito importanti scambi culturali e commerciali tra il Comune cilentano e la Bulgaria”. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Celle di Bulgheria Gino Marotta. “Un riconoscimento super meritato per il nostro concittadino – ha dichiarato Marotta – un uomo delle istituzioni che si è sempre speso per portare alto il nome del nostro piccolo Comune in Bulgaria. All’ambasciatore Raykov i nostri migliori auguri per traguardi sempre più importanti con la speranza di poterlo presto avere nostro ospite a Celle di Bulgheria”. L’alto diplomatico, dopo cinque anni di permanenza a Roma, alcuni mesi fa ha lasciato l’Italia per guidare l’ambasciata di Bulgaria a Londra. Il cavalierato dell’ordine della Stella d’Italia è una onorificenza concessa dal Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro degli Affari Esteri, sentito il Consiglio dell’Ordine. Presieduto dal Ministro degli Affari Esteri, il Consiglio è composto da altri quattro membri, uno dei quali è di diritto il Capo del Cerimoniale Diplomatico della Repubblica. Con le modifiche introdotte dalla nuova legge si vuole ricompensare quanti abbiano acquisito particolari benemerenze nella promozione dei rapporti di amicizia e di collaborazione tra l’Italia e gli altri Paesi e nella promozione dei legami con l’Italia.

Vedi anche

Il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni a sostegno del Territorio nella fase di post emergenza Covid-19

Vallo della Lucania  – Il Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano …

Marina di Camerota, passano serata al bar poi lui la violenta: indagato 31enne

La fine del lockdown oltre a ricreare entusiasmo e ritorno alla normalità ha fatto riemergere …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta