Golfo di Policastro, maltempo. Pellegrino: “Sosterremo richieste di stato di calamità”

A seguito dell’ondata di Maltempo che nei giorni scorsi ha colpito il Golfo di Policastro si continua a lavorare per ripulire e ripristinare beni pubblici e privati. Ieri anche il consigliere regionale di Italia Viva e Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino, ha effettuato un sopralluogo  con lui anche il vicepresidente dell’Ente, Cono D’Elia. “Ieri mattina ho verificato in maniera diretta i numerosi danni provocati dall’esondazione di diversi torrenti dopo le abbondanti piogge nella zona del golfo di Policastro, in particolare a Ispani, Santa Marina e Vibonati – spiega Pellegrino – È stata l’occasione per esprimere la mia solidarietà alle popolazioni che hanno subito numerosi danni”. Poi annuncia: “Sosterremo le richieste di stato di calamità naturale, avanzate dai Comuni interessati. Ancora una volta, purtroppo, la burocrazia determina abbandono e pericolo. La messa in sicurezza dei territori non può essere sottoposta agli infiniti e spesso inutili pareri”.

Vedi anche

Camerota Riparte: “Amministrazione Scarpitta allo sbando”

Camerota: amministrazione in confusione totale. Scoppia una nuova polemica per un episodio increscioso e senza …

Sport e Periferie, Camerota non ha avuto finanziamenti. Consigliere Del Gaudio attacca la maggioranza

La notizia che ben 35 comuni del salernitano hanno ricevuto finanziamenti per lo Sport e …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta