Home / Ambiente / Goletta Verde: Monitoraggio litorale, su 13 punti esaminati 10 sono altamente inquinati

Goletta Verde: Monitoraggio litorale, su 13 punti esaminati 10 sono altamente inquinati

In provincia di Salerno, su tredici punti monitorati, dieci sono risultati “fortemente inquinati”: ad Atrani, alla foce del torrente Dragone; a Salerno, in localita’ lungomare Clemente Tafuri, alla foce del fiume Irno, e nel punto tra Salerno e Pontecagnano Faiano, in localita’ Torre Picentina, alla foce del fiume Picentino; a Pontecagnano Faiano, in località via mare Jonio/lungomare Magazzeno, alla foce del Torrente Asa; nel punto tra Pontecagnano e Battipaglia, alla foce del Tusciano; a Eboli, in localita’ Marina di Eboli, alla foce del canale di scarico; a Capaccio, in località Laura, alla foce del rio presso via Poseidonia 441; nel punto monitorato in localita’ Torre di Paestum Licinella, alla foce capo di fiume e in quello tra Capaccio e Agropoli, alla foce del fiume Solofrone; a Centola Caprioli/Baia degli Angeli, alla foce rio presso la spiaggia. Lo scrive Le Cronache oggi in edicola “Entro i limiti” i risultati dei punti campionati a Castellabate/Montecorice, in localita’ Ogliastro/Baia Arena, sulla spiaggia di fronte alla foce del rio Arena; a Vibonati, in località Villamare, sulla spiaggia di fronte al Rio Caca Fave; e nell’altro punto campionato a Salerno, sulla spiaggia presso via Mantegna. Quattro i punti monitorati sull’Isola di Ischia, risultati tutti “entro i limiti”: a Ischia Ponte, sulla spiaggia del muro rotto; a Casamicciola Terme, in localita’ Perrone, sulla spiaggia Perrone; a Forio, in localita’ Chiaia Spinesante, sulla spiaggia di Chiaia davanti al canale, e a Ischia, in località lungomare Cristoforo Colombo, all’altezza del Rio Corbore. (Salernonotizie)

Vedi anche

Buonabitacolo, guida auto mentre è ai domiciliari: arrestato 30enne

Buonabitacolo. Nel corso di mirati controlli del territorio, i carabinieri della compagnia di Sala Consilina, …

Palinuro, Droga blitz dei Carabinieri. In manette 39enne di origini marocchine, mandato di arresto europeo per altri due pusher

Centola. Alle prime luci dell’alba, militari della Compagnia di Sapri, supportati dal Nucleo Cinofili di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta