Home / Cultura / Gioielli diVersi & Cilentanerie, a Palinuro e Centola una settimana di arte e cultura a “chilometro zero”

Gioielli diVersi & Cilentanerie, a Palinuro e Centola una settimana di arte e cultura a “chilometro zero”

Arte e cultura a “chilometro zero”. Con questo paradigma prende il via la settimana che Mariella Cosentino, ideatrice de Le Gioie di Mariella, propone per ricominciare a camminare il patrimonio culturale del Cilento partendo dagli artisti e dal territorio. Nasce così la speciale programmazione  che andrà in scena dal 5 all’11 aprile 2018 tra Palinuro e Centola, che vedrà al centro la mostra artistica dei gioielli diVersi, accompagnata da una serie d’incontri a sfondo artistico culturale rigorosamente made in Cilento. L’evento è organizzato in stretta collaborazione con il Comune di Centola e la Pro Loco Palinuro. Una rassegna su storia, arte, comunicazione, natura e donne interamente dedicata al territorio. Un ciclo sul Cilento a “chilometro zero” partendo da chi lo vive e lo abita.

Il via giovedì 5 aprile con l’inaugurazione della mostra artistica “Gioielli diVersi & Cilentanerie” in cui saranno esposte le creazioni di Mariella Cosentino e le opere degli amici delle Belle Arti Enzo Barbieri, Rosalbo Bortone, Pantaleo Tarallo, Nino Cardamone, Innocenzo Bortone, Romina Contaldi e Biagio Fedullo. Special: Lo Scrigno del Cilento, La dignità del ciottolo e PortAmi.

Venerdì 6 aprile nell’ex Casa Canadese alle 18:00 si terrà l’incontro ‘Cilentanerie è storia”, un salotto culturale con il prof. Vincenzo Abramo, prof. Angelo Gentile, dott. Antonio Rinaldi e 1° LGT Carlo Spista.

Sabato 7 aprile ‘Cilentanerie è folk’ con una festa in piazza Virgilio a Palinuro a partire dalle 16:00 con il GRP Folk di San Giovanni a Piro, l’angolo dei dei detti antichi di Arnaldo D’Alessio, Belle & Sane con Dionisa De Santis, la merenda della nonna curata da Sofia Calicchio e i giochi d’altri tempi.

Domenica 8 aprile ‘Cilentanerie è natura’ con una passeggiata naturalistica sul sentiero della Primula con Dionisia De Santis, l’associazione Eso es Palinuro e l’associazione Circolo 19.

Lunedì 9 aprile ‘Cilentanerie è comunicazione’ con il laboratorio turistico nell’Ex casa canadese a Palinuro con Jepis Bottega, alias Giuseppe Rivello che terrà un laboratorio di Storytelling turistico: il Racconto nella strategia di comunicazione digitale.

Martedì 10 aprile ‘Cilentanerie è donna’: si terrà un salotto culturale presso la Biblioteca Comunale Centola alle ore 18.00. Si racconteranno le cilentane Piera Lombardi, Giovanna Voria, Maria Ricchiuti, Maria Rosaria Trama, Marianna Vallone e Testimonianza Rosa. Un omaggio alla figura femminile cilentana, attraverso le sue donne. Saluteranno il presidente del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino e il Prof. Vincenzo Abramo.

Una raccolta di eccellenze locali, così la definita la sua ideatrice. «Ringrazio per la vicinanza il Comune di Centola nelle persone del sindaco Carmelo Stanziola – ha spiegato Mariella Cosentino – e dei referenti Maria Di Masi, Angela Ciccarini, Rosa Valentina De Sanctis e Paolo Fedullo, la Pro-loco Palinuro nella persona del presidente e amica Emilia Polito, la cara e amorevole Luigina Marrazzo, l’intera comunità, le associazioni, gli operatori e tutti gli amici che hanno sentitamente contribuito al mio personale percorso di vita e a questa iniziativa che più che un evento definirei “una raccolta di eccellenze Cilentane”.

Entusiasta della programmazione anche l’amministrazione comunale di Centola. «L’impegno è quello di porre le basi di una crescita sostenibile del turismo culturale. – ha dichiarato l’assessore al Turismo del Comune di Centola, Angela Ciccarini – Lavoriamo per allungare la stagione turistica cercando di mettere al centro dell’offerta eventi di qualità in grado di mettere in risalto il nostro patrimonio naturalistico e culturale materiale e immateriale. Per queste motivazioni siamo ben lieti di collaborare alla realizzazioni di eventi come quello creato da Mariella Cosentino». (Marianna Vallone)

su Redazione Opera News

Vedi anche

Dalla Regione Campania fondi ai musei della civiltà contadina, Morigerati primo in Campania

E’ Morigerati, con il progetto ‘Musei tra locale e globale’, il primo Comune nella graduatoria …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta