Famiglia indiana positiva al Covid a Eboli, commenti razzisti al post del sindaco

E’ stato lo stesso sindaco Massimo Cariello il primo a prendere le distanze e a censure i commenti razzisti sotto il post, pubblicato sul suo profilo Facebook, che annunciava – come scrive il quotidiano “La Città” – la positività al Covid 19 di una famiglia indiana giunta a Eboli nello scorso fine settimana. “Invito a moderare i termini e i toni – ha scritto il primo cittadino – e soprattutto ad evitare commenti razzisti che saranno prontamente eliminati dalla mia pagina. Abbiate rispetto!”.

Vedi anche

Droga in casa, un arresto a Polla: sequestrati 4 chili di hashish

Un meccanico 58enne insospettabile, originario di Polla, è stato arrestato nella giornata di ieri, dai …

Boom di positivi nel Salernitano: 39 nuovi casi

E’ un numero che comincia davvero a far paura: 39 nuovi positivi, in un solo …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta