Ultime Notizie

Famiglia e minori: l’avv. Marchesano entra nella commissione regionale Ordini Forensi Campania. 

L’avv. Giuseppina Marchesano, di Scafati, è stata designata dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore quale componente della commissione “Famiglia e minori”, recentemente istituita presso l’Unione Regionale degli Ordini forensi della Campania.
Con la nomina, quindi, l’avv. Marchesano rappresenterà il COA di Nocera Inferiore in materia di “Famiglia e minori”, con la possibilità di portare avanti e battersi per i diritti di chi, purtroppo, all’interno del nucleo familiare subisce tutt’oggi violenze. D’altronde, la sua esperienza nel settore è consolidata.
Dopo la laurea conseguita presso l’università Federico II di Napoli, con una tesi in “Diritto di famiglia” e l’abilitazione alla professione forense, l’avvocato Giuseppina Marchesano, si è sin da subito occupata della materia, con un’attenzione particolare verso i minori.
Ha collaborato con il Comune di Scafati e già negli anni 2000 ha ricoperto il ruolo di tutore pubblico per i minori. Ha conseguito, inoltre, diverse specializzazioni, ad esempio su “Mobbing e violenza in famiglia”,  “L’affidamento condiviso” e “La difesa tecnica nei procedimenti civili minorili”.
Dopo la nomina, l’avv. Marchesano ha così commentato:
“Ringrazio il presidente Guido Casalino e tutti i colleghi del Consiglio dell’Ordine di Nocera Inferiore per avermi designata per questo delicato ruolo. Sono consapevole che il lavoro da fare è tanto e che la giustizia, soprattutto in tema di famiglia e minori, deve fare ancora molti passi in avanti. In commissione, insieme agli altri colleghi, lavoreremo su questo, per dare il nostro contributo nell’ambito della riduzione della violenza intrafamiliare e per garantire maggiore tutela ai soggetti più deboli”.

Vedi anche

Edificio fatiscente e pericoloso: sequestrato dalla Guardia costiera a Montecorice

Si è conclusa nei giorni scorsi una complessa operazione di polizia ambientale, operata dalla Guardia …

Vaccino covid, terza dose a oltre 6mila italiani. “Pfizer sicuro tra 5 e 11 anni”

Sono oltre 6mila (6.803) gli italiani che hanno ricevuto la terza dose del vaccino anti-covid …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta