Emergenza contagi, il sindaco di Caselle in Pittari: “Pronto a misure più restrittive”

Gianpiero Nuzzo, sindaco di Caselle in Pittari, è a chiudere i confini del proprio comune se dovesse ulteriormente complicarsi la situazione  Preoccupano, infatti, gli ulteriori 4 casi di positività registrati ieri – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – e sempre legati a a un cluster sviluppatosi in un ristorante. Anche questi nuovi infetti sono in qualche modo riconducibili ai 15 positivi già emersi nei giorni scorsi. La situazione è comunque sotto controllo, perché sono stati intensificati i controlli ed è stata attivata nuovamente la protezione civile.

Vedi anche

Il Vallo di Diano piange un’altra vittima del Covid: morto 75enne di Polla

Il Vallo di Diano piange un’altra vittima del Covid. Questa mattina si è spento, all’ospedale …

Covid Campania: in calo la percentuale dei nuovi contagi. I dati di oggi 15 gennaio

Puntuale come ogni giorno da mesi, l’Unità di Crisi della Regione Campania ha diramato il …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta