Ultime Notizie
Home / Politica / Elezioni regionali 2015: i dati sull’affluenza, si vota fino alle ore 23.00

Elezioni regionali 2015: i dati sull’affluenza, si vota fino alle ore 23.00

Il giorno tanto atteso è arrivato. Dopo settimane di polemiche e veleni dalle 7 di questa mattina sono iniziate anche a Salerno le operazioni di voto per eleggere il presidente della Regione e i 50 nuovi consiglieri regionali. In provincia di Salerno si vota anche per eleggere il sindaco in 21 Comuni. Possono votare fino alle 23 tutti i cittadini campani dai 18 anni in su. Necessario, esibire la tessera elettorale e un documento di riconoscimento personale. Agli elettori, tranne nei Comuni in cui si vota anche per l’elezione del sindaco e del Consiglio, sarà consegnata una sola scheda di colore verde. Sarà possibile, dunque, esprimere la preferenza, con il classico segno di croce, per uno dei cinque candidati alla presidenza della Regione: Valeria Ciarambino per il Movimento 5 Stelle, Stefano Caldoro per la coalizione di centrodestra, Marco Esposito per la lista “MO!”, Vincenzo De Luca per la coalizione di centrosinistra e Salvatore Vozza per Sinistra al lavoro. Accanto a ciascun simbolo ci sono due righi per esprimere la preferenza per il candidato al consiglio regionale, scrivendo il suo cognome. In questo caso, è possibile esprimere una sola o due preferenze. Nel caso si decida di esprimerne due, una deve essere per un uomo e l’altra per una donna, altrimenti il voto è nullo. Possibile, infine, anche il voto disgiunto.
ORE 19.00 – L’affluenza alle urne in provincia di Salerno è pari al 34,48% dei votanti. Nella città capoluogo, ad essersi recati alle urne, sono stati il 39% dei cittadini. Il dato è ancora provvisorio.
ORE 16.30 – Numerosi lettori ci segnalano controlli serrati tra i votanti: le donne, in diversi seggi, hanno dovuto lasciare la borsa fuori dalla cabina per evitare foto alle preferenze. Denunce, intanto, a Napoli, Sorrento ed Eboli.

Vedi anche

Provincia di Salerno. Il Presidente Strianese sul Cavalcavia sulla SR ex SS 267 nel Comune di Castellabate

Il dissesto strutturale che interessa il Cavalcavia sulla SR ex SS 267 posto al Km. …

Puliamo il mondo 2019, non solo rifiuti ed economia circolare in piazza contro i pregiudizi che inquinano il Paese

Legambiente dedica, anche quest’anno, una parte delle iniziative di Puliamo il Mondo all’abbattimento dei pregiudizi e delle tante …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta