Dramma Giorgia: la15enne di Pollica aveva già deciso il suo suicidio

Un suicidio che ha scosso un’intera comunità. Stiamo parlando di quello di Giorgia Saja la 15enne di Pollica che due settimane fa si tolse la vita alla stazione ferroviaria di Agropoli . La giovane – come racconta Il Mattino – voleva raggiungere il suo amore Antonio, morto suicida tre mesi fa al poligono di tiro. Non tutti erano a conoscenza della storia tra Giorgia e Antonio. Quando il 22enne si è tolto la vita sparandosi al poligono di Eboli, ha lasciato una lettera chiedendo alla famiglia di far arrivare a Giorgia alcuni suoi oggetti personali tra cui una collanina. Il giorno prima di gettarsi sotto al treno alla stazione di Agropoli, la 15enne ha restituito la collanina e gli altri oggetti alla famiglia di Antonio. «Sono vostri – avrebbe detto – non mi servono più». La giovane aveva già deciso di togliersi la vita. E i genitori, ancora affranti dal dolore hanno incontrato gli studenti dell’istituto E.Cenni di Vallo della Lucania dove Giorgia frequentava il liceo: “Non tenetevi tutto dentro, parlate con i vostri genitori – hanno detto i coniugi Saja. Chiedete aiuto se ne avete bisogno. Con la morte non si risolvono i problemi. Apritevi con i professori o con gli amici ma non chiudetevi in voi stessi”. (Fonte Il Mattino)

Vedi anche

Coronavirus Campania, 3 positivi su 1918 tamponi effettuati

IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA aggiornato alle ore 17.00 di mercoledì …

Villammare. Carabiniere restituisce soldi e documenti: li avevano persi dei turisti

Un carabiniere in borghese ha ridato smalto al soggiorno a Villammare di una coppia di …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta