Diplomi falsi ottenuti nel Cilento per lavorare al Nord: 8 bidelli finiscono nei guai

Sono accusati di falso materiale e ideologico e truffa ai danni del ministero dell’Istruzione. Otto persone , al termine dell’indagine condotta dalla Procura di Vallo della Lucania – sono indagate – come riporta il sito web salernotoday.it – per aver conseguito falsi diplomi nel Cilento, nello specifico a Castellabate, presso un istituto paritario. Con tremila euro – secondo le accuse – si riusciva ad ottenere il titolo di studio da poter utilizzare per le più diverse finalità. Gli indagati, alcuni con residenza in provincia, avevano ottenuto incarichi come personale Ata in scuole del nord Italia.

Vedi anche

Palinuro. Tragedia alla “Grotta azzurra”: muore maresciallo dei carabinieri durante immersione

Un maresciallo dei carabinieri è morto annegato nel mare di Palinuro, nel Cilento, durante una …

Droga e armi, maxi operazione dei carabinieri nel Salernitano: 56 arresti

Dalle prime ore di questa mattina, nella provincia di Salerno, Napoli e Cosenza, i Carabinieri …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta