De Luca in “tour” nel Cilento: Inaugurati i depuratori di Palinuro e Marina di Camerota

Vincenzo De Luca torna nel Cilento e lo fa in grande stile inaugurando i depuratori di Palinuro e Marina di Camerota, presentando in Piazza Simon Bolivar il progetto del porto turistico della ridente cittadina costiera e promettendo 20milioni di euro per la messa in sicurezza della strada del Mingardo. Poco prima a Palinuro, De Luca aveva così annunciato: “Il nuovo depuratore di Centola-Palinuro è realtà. Questa è una delle 100 opere che stiamo realizzando per fare della Campania la regione più ambientalmente avanzata e tutelata d’Italia. Grazie al grande lavoro di questi anni, abbiamo a portata di mano l’obiettivo di completare tutto il sistema della depurazione secondo gli standard europei e di rendere il nostro mare completamente balneabile, dal Volturno a Sapri”. L’inaugurazione del grande depuratore rappresenta, invece, una svolta storica per Marina di Camerota che, finalmente vede realizzarsi un’opera di fondamentale importanza per un paese che vive di turismo. Il sistema fognario convogliava direttamente i reflui in mare, mediante due condotte sottomarine, al capoluogo ed a Lentiscosa non sussisteva nessun sistema di trattamento, mentre l’impianto di Licusati (mai ultimato) sversava il refluo in un canale affluente del vallone Fornaci, che poi finiva in mare. “Questo è un posto baciato da Dio – ha affermato il governatore De Luca – con gli impianti di depurazione sarà ancora più bello tuffarsi in questo mare. Marina di Camerota e il Cilento sono posti che ci invidiano nel mondo e noi abbiamo il dovere di difenderli”. Inoltre De Luca ha “promesso” un intervento di somma urgenza e per un totale di 20 milioni di euro per la messa in sicurezza lungo la strada che costeggia la Cala del Cefalo, arteria soggetta a frane che ogni anno, d’inverno soprattutto, mette paura alla popolazione e all’economia di Camerota. Infine insieme al presidente della Provincia di Salerno Strianese e al sindaco di Camerota Scarpitta, hanno tagliato il nastro del grande impianto di depurazione in località Vallone delle Fornaci. “La Regione corre forte su ogni fronte, l’impegno è costante. Ricordate, cari turisti e cari cittadini di Camerota, che la libertà e la famiglia vengono prima delle casacche politiche. Agite sempre nel nome della libertà e non siate schiavi di nessuno” – ha poi concluso il Governatore della Campania -. (Omar Domingo Manganelli  – foto Pietro Avallone)

Ecco l’Edizione Speciale del TG di CilentoTV

TG CilentoTV edizione speciale del 22-07-2020 Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a Marina di Camerota

Pubblicato da CilentoTV su Mercoledì 22 luglio 2020

Vedi anche

Camerota, Ordinanza del Sindaco Scarpitta: scuole chiuse fino al 3 ottobre per misure precauzionali e sanificazione delle strutture scolastiche

Camerota – Il Sindaco Mario Salvatore Scarpitta,  richiamata la normativa nazionale e regionale in materia …

Regionali 2020 Campania: a rischio l’elezione del Presidente del Parco del Cilento-Diano-Alburni Tommaso Pellegrino

L’elezione di Tommaso Pellegrino a consigliere regionale potrebbe essere a rischio. La clamorosa rivelazione arriva da Il Mattino, secondo …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta