DCIM100MEDIADJI_0807.JPG

Covid. Protesta ristoratori a Napoli, piatti e posate in strada

(ANSA) – NAPOLI, 28 OTT – Hanno apparecchiato per terra, in strada, davanti alla sede della Regione Campania a Napoli e alle 11.30 è partito il flash mob in contemporanea con altre 20 città italiane: posate battute sui piatti seguite dagli shaker dei bar tender.
Sono i lavoratori dei pubblici esercizi, titolari e dipendenti, rappresentati da Fipe-Confcommercio, che protestano contro le misure dell’ultimo Dpcm che prevede la chiusura al pubblico delle 18.
I manifestanti hanno provato a consegnare un cesto-regalo, indirizzato a Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, contenente prodotti alimentari e un bigliettino che ricorda: “Ingresso sicuro”. Cesto respinto all’ingresso di palazzo Santa Lucia. (ANSA).

Vedi anche

Giletti-De Luca, audio contro il governatore: “Medici censurati, neanche a Pechino”

Nuovo round dello scontro a distanza tra Giletti e De Luca. Nel corso dell’ultima puntata …

Coronavirus Campania, 2.729 positivi su 22.007 tamponi effettuati. 2.279 guariti

COVID-19, IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA Questo il bollettino di oggi: …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta