Covid nel Salernitano: aumentano le vittime, positivi 2 alunni. Lutto ad Eboli, Colliano e Mercato San Severino

Covid nel Salernitano: aumentano le vittime, positivi 2 alunni. Lutto ad Eboli, Colliano e Mercato San Severino. Il Covid continua nella sua avanzata nel Salernitano. La provincia si trova a fare i conti con nuovi contagi e nuovi decessi, non mancano, però, le guarigioni. Ancora un lutto a Mercato San Severino, non ce l’ha fatta un cittadino residente al Capoluogo e risultato positivo al Covid19 nelle scorse settimane. “Giungano alla famiglia le più sentite e partecipate condoglianze da parte di tutta la nostra comunità.” ha scritto il sindaco Antonio Somma. Sono 3 i nuovi positivi in città, per un totale di 118 persone attualmente contagiate. La città di Eboli piange la 37esima vittima del Coronavirus, non ce l’ha fatta un 58enne. Il numero dei nuovi positivi è pari a 15, sono 13, invece, i guariti. Ad oggi sono in isolamento domiciliare 162 soggetti positivi. Un lutto anche a Colliano. A comunicarlo l’amministrazione: “Con profondo dispiacere, dobbiamo registrare il decesso di un nostro concittadino aggravatosi a seguito del contagio da COVID-19. Esprimiamo tutta la nostra vicinanza e solidarietà alla famiglia.” A seguito degli ultimi tamponi effettuati sono stati riscontrati 4 nuovi casi e non si registrano nuovi guariti. Attualmente i casi positivi sono 27.

Dall’ultimo bollettino pubblicato dall’amministrazione comunale di Sarno, la città conta 249 cittadini attualmente positivi al virus. Ad Angri 12 positivi e 18 nuovi guariti, per un totale di 469 casi attivi. “Questa guerra invisibile che dura da più di un anno è un pericolo per l’incolumità di tutti, ma anche per l’economia, l’istruzione e il benessere delle persone. Essere prudenti in questo momento è vitale sotto tutti i punti di vista, meno contagi più passi verso la normalità.” Il messaggio del sindaco Ferraioli.

E’ un pesante bollettino, invece, per la città di Pagani. L’associazione Papa Charlie ha comunicato che tra il 6 e 7 aprile si sono registrati 21 nuovi positivi e 45 guarigioni. “Purtroppo dobbiamo segnalare due decessi registrati avvenuti nella scorsa settimana.” Scrivono dall’associazione. I cittadini attualmente positivi sono 356.

A Pontecagnano su 96 tamponi effettuati sono 14 i nuovi positivi, 4 invece i guariti, per un totale di 226 casi attivi. A Capaccio, invece, raggiunta quota 100 casi attivi con altri 8 contagi comunicati nella serata di ieri. Inoltre, nel comune di Campagna, l’Asl ha dato comunicazione di 7 nuovi casi. Pertanto, in totale, i casi di positività sul territorio, ammontano complessivamente a 77. Di questi 77 casi, 54 si sono sviluppati all’interno di 24 famiglie. Il sindaco Roberto Monaco ha poi informato la cittadinanza che, il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “G. Palatucci” ha comunicato 2 casi di positività, che interessano un alunno frequentante la Scuola Secondaria di Primo Grado, presso il plesso De Nicola (Quadrivio) e un alunno frequentante la scuola dell’infanzia di Galdo.

“Dovendo effettuare la prevista sanificazione degli ambienti scolastici, come richiestoci, verrà emanata un’ordinanza che prevede la chiusura dei due plessi interessati, ovvero il plesso De Nicola al Quadrivio e il plesso della scuola dell’infanzia di Galdo” I due plessi resteranno chiusi per oggi e l’Asl provvederà ad attivare il protocollo previsto in materia sanitaria.

Vedi anche

Vaccini: Campania; oggi piattaforma aperta per 45-49 anni. Per la fascia 40-44 prenotazioni a partire dal 18 maggio.

A partire da oggi, 15 maggio, sarà aperta in Campania la piattaforma per le adesioni …

Maxi operazione contro streaming illegale, stop a 80% del flusso in Italia

Streaming illegale, maxi operazione della Polizia di Stato contro la pirateria audiovisiva finalizzata al contrasto …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta