Covid, in Campania è l’allarme “arancione”: non calano i contagi delle vacanze

A mettere tutti in guardia sull’andamento più o meno costante del numero crescente di contagi in Campania è Francesco Vaia, direttore sanitario dell’Istituto Spallanzani di Roma. «La situazione non è grave – riferisce in un’intervista al quotidiano “Il Mattino” – ma nemmeno va presa sottogamba: siamo a un livello di allarme arancione». E’ anche vero che dati sui tamponi effettuati quotidianamente sono lievitati da 458 a 6000. In Campania, dunque, è partita una sorta di caccia al virus, anche per cercare di capire meglio la fiammata estiva dovuta alle vacanze.

Vedi anche

Morte di Simon, i genitori contro l’archiviazione chiesta dalla procura di Vallo

I  genitori di Simon Gautier hanno presentato opposizione contro la richiesta di archiviazione avanzata dalla …

Clan Fabbrocino, confiscato impero finanziario e immobiliare nel Cilento

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno sta procedendo alla esecuzione di due …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta