Covid: il punto della situazione nel Cilento, Vallo di Diano e Alburni

Il punto della situazione Covid-19 nel Cilento, Vallo di diano e Alburni. Aggiornata al 27 ottobre 2020. Nuovo caso ieri sera a Castelnuovo Cilento, annunciato dal sindaco Eros Lamaida. Aumenta il numero dei contagi a Sapri. La città della Spigolatrice ha raggiunto quota 30 con i 3 contagi registrati ieri. Si tratta di un uomo e due donne appartenenti a due nuclei familiari diversi. Due di loro non rientrano in catene precedenti. Diverse persone hanno scoperto la loro positività sottoponendosi a tampone presso laboratorio privato. In riva alla baia si registrano anche 2 guarigioni. Un caso covid anche a Torraca, dove il numero di positivi sale a 5. A Caselle in Pittari è risultato positivo il convivente dell’insegnante di Scario risultata positiva nei giorni scorsi. Nel Golfo di Policastro hanno cittadini contagiati anche i comuni di Ispani, Vibonati, Santa Marina. Nuovo caso covid a Camerota, positivo un marinaio della Guardia Costiera che però non è originario del posto. Quattro  casi ad Agropoli: 3 sono stati registrati ieri sera, un quarto nella mattinata. I casi positivi sono 17, con altre sei guarigioni registrate nelle ultime 24 ore. Ieri  nuovo caso ad Altavilla Silentina e nella vicina Albanella. Nel Vallo di Diano due casi a Polla, una ragazza e un uomo. Entrambi sono asintomatici. Sale così a 24 il numero dei positivi in città. Sempre ieri due contagi ad Atena Lucana dove gli attualmente positivi sono 12. Nel comprensorio valdianese si segnalano complessivamente 62 contagiati. Nessuno di questi è in condizioni preoccupanti. Negli Alburni Roscigno è in attesa dell’esito di un tampone.

Vedi anche

La Cina scarica le colpe sull’Italia: “Covid-19 partito dal vostro Paese”

La Cina suggerisce che l’Italia potrebbe essere il luogo di nascita della pandemia Covid-19″. E’ …

Covid. Frenata contagi, Campania verso la zona arancione: l’indice Rt sceso sotto l’1

I parametri finalmente forniscono dei segnali incoraggianti, nel senso che la crescita dei contagi si …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta