Corpo senza vita in acqua, la tragedia all’alba ad Agropoli. La vittima è un 58enne del posto

Corpo senza vita in acqua, la tragedia all’alba ad Agropoli. La vittima è un 58enne del posto

Tragedia all’alba ad Agropoli, dove il corpo di una persona senza vita è stato ritrovato in acqua sul lungomare San Marco, nel tratto di mare antistante uno stabilimento balneare.

Si tratta di un uomo appartenente alla locale comunità rom, A.M., conosciuto col soprannome di “‘u ballerino”, già noto alle forze dell’ordine,riconosciuto anche grazie ad un tatuaggio. Non aveva con sè documenti, sulla spiaggia sono stati trovati gli indumenti, insieme a una stampella, l’uomo, infatti, era da poco stato dimesso dall’ospedale.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118. Inutili i soccorsi. Toccherà ai militari, ora, ricostuire quanto accaduto.

Il medico legale, nell’eseguire l’esame esterno, ha notato la presenza di ecchimosi in diverse parti del corpo. Non è escluso possa essere stato coinvolto in una colluttazione, anche se l’ipotesi più probabile resta quella di un malore.

Sarà l’autopsia a sciogliere ogni dubbio. (OTTOPAGINE)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Shares
Exit mobile version