Ultime Notizie

Coronavirus. Punto della situazione nel Cilento, Vallo di Diano e Alburni (Dati aggiornati alle ore 8.30 del 20/04/20)

Punto della situazione nel Cilento, Vallo di Diano e Alburni
(Dati aggiornati alle ore 8.30 del 20/04/20)

Nella giornata del 19 aprile, un altro caso di contagio si è registrato a Sala Consilina. Allo stesso tempo, si registrano quattro guarigioni. Sale a 78 il numero complessivo di persone risultate positive al COVID-19 nel comune del Vallo di Diano Una fuarigione anche a Sassano. Al momento della scrittura, non si segnalano altre variazioni nei dati (ricordiamo che possono variare nel corso della giornata).

In generale, sostanzialmente stabile il numero dei contagi in Campania. È quanto è emerso dal bollettino diffuso dall’Unità di crisi (alle ore 22.00 del 19 aprile): +45 i nuovi positivi (il 17 aprile erano stati +37, mentre +41 il 18 aprile). Di questi, 13 sono i tamponi risultati positivi dai 321 esaminati dall’ospedale “Ruggi” di Salerno (in lieve aumento rispetto alle scorse rilevazioni, quando dagli esami dei presidi ospedalieri di Salerno e di Eboli erano emersi 5 e 7 casi positivi).

RIPARTIZIONI CASI POSITIVI COMUNE PER COMUNE

🔸 78 SALA CONSILINA (63 +5 guariti +10 deceduti)
🔸 18 CAGGIANO (17+1 deceduto)
🔸 22 AGROPOLI (16+3 guariti +3 deceduti)
🔸 5 VALLO DELLA LUCANIA (3+2 guariti)
🔸 7 AULETTA (5+2 guariti)
🔸 2 SESSA CILENTO
🔸 3 ATENA LUCANA (3 guariti)
🔸13 POLLA (11+1 guarito +1 deceduto)
🔸 4 TEGGIANO (2+2 deceduti)
🔸 7 SASSANO (5+2 guariti)
🔸 1 BUONABITACOLO
🔸 7 SANT’ARSENIO
🔸 2 BUCCINO
🔸 4 MONTESANO SULLA MARCELLANA (2+1 deceduto)
🔸 2 SICIGNANO DEGLI ALBURNI
🔸 8 PADULA
🔸 1 CASALBUONO
🔸 1 SERRAMEZZANA (Guarito)
🔸 3 CASAL VELINO
🔸 1 LAURINO
🔸 2 VIBONATI
🔸 1 CAPACCIO – PAESTUM
🔸 1 SANZA
🔸 1 MONTECORICE

🔸 1 MONTANO ANTILIA (Guarita)

TOTALE: 157
(Nel totale non sono compresi i guariti e i deceduti. I casi positivi sono stati meglio geolocalizzati e redistribuiti in riferimento al loro paese d’origine)

ITALIA – Continua a scendere la curva dei contagi, ma rimane ancora troppo alto il numero di decessi registrato in 24 ore. In base ai dati diffusi dalla Protezione Civile il 19 aprile, sono 433 le persone decedute, attualmente le vittime da o per COVID-19 sono 23.660. Il totale delle persone che hanno contratto il virus è pari a 178.972, con un aumento rispetto alla giornata del 18 aprile di 3.047 nuovi casi. Al momento della comunicazione dei dati, il numero dei positivi sale a 108.257 (+486 rispetto alla precedente rilevazione). 2.635 sono i ricoverati in terapia intensiva, con una riduzione di 98 pazienti rispetto al 18 aprile.

Nel dettaglio, la ripartizione regione per regione dei casi attualmente positivi: 34.497 in Lombardia, 13.552 in Emilia-Romagna, 14.470 in Piemonte, 10.210 in Veneto, 6.496 in Toscana, 3.490 in Liguria, 3.182 nelle Marche, 4.321 nel Lazio, 3.022 in Campania, 1.971 nella Provincia autonoma di Trento, 2.786 in Puglia, 1.337 in Friuli Venezia Giulia, 2.202 in Sicilia, 1.987 in Abruzzo, 1.566 nella Provincia autonoma di Bolzano, 436 in Umbria, 864 in Sardegna, 844 in Calabria, 562 in Valle d’Aosta, 247 in Basilicata e 215 in Molise

Come sempre, si raccomanda tutti di seguire le restrizioni imposte da Governo e Regione. Soprattutto, se non nei casi espressamente previsti, si deve restare a casa.
I dati possono variare nel corso della giornata. (Rosy Merola)

Vedi anche

Palinuro. Tragedia alla “Grotta azzurra”: muore maresciallo dei carabinieri durante immersione

Un maresciallo dei carabinieri è morto annegato nel mare di Palinuro, nel Cilento, durante una …

Droga e armi, maxi operazione dei carabinieri nel Salernitano: 56 arresti

Dalle prime ore di questa mattina, nella provincia di Salerno, Napoli e Cosenza, i Carabinieri …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta