Coronavirus in Campania, solo 165 medici rispondono all’appello della Regione

Sono165 i medici che hanno risposto al bando della Protezione civileper il reclutamento di 450 medici da destinare alla Campania. Lo rende noto l’Unità di crisi della Regione Campania, alla quale il Dipartimento della Protezione civile ha comunicato i risultati della “call”. Sono state inviate al Dipartimento 165 domande: 27 anestesisti, 20 infettivologi, 38 pneumologi e 80 medici di chirurgia. Sono ora in corso le istruttorie e le verifiche sulla base delle disponibilità comunicate, “anche perché – sottolinea l’Unità di crisi della Campania – in relazione al precedente bando è stato registrato un numero notevole di defezioni. Ci si augura stavolta che non vi siano rinunce e che si possa così proseguire, come già si sta facendo, nel rispondere a una criticità segnalata da mesi, in particolare per quanto riguarda gli anestesisti”.

Vedi anche

Scuola: De Luca proroga dad da seconda elementare fino al 7 dicembre

In Campania viene prorogato fino al 7 dicembre il regime di didattica a distanza dalla …

M5S: “Psr, Guardia di Finanza in uffici Regione Campania. Nostro esposto fondato”

I consiglieri regionali Cammarano e Saiello: “Ora fare chiarezza su anomalie”. I deputati Bilotti e …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta