Ultime Notizie
Home / Cronaca / Coronavirus: da Napoli una speranza, funziona il farmaco anti-artrite

Coronavirus: da Napoli una speranza, funziona il farmaco anti-artrite

I primi risultati che ci arrivano dalla collaborazione tra l’Istituto Nazionale Tumori IRCCS “Fondazione G. Pascale” e l’Ospedale dei Colli direttamente con la Cina sull’impiego di #tocilizumab, farmaco anti-artrite, nei pazienti contagiati da #coronavirus e in condizioni critiche, sono sempre più incoraggianti. Il farmaco, già in commercio contro l’artrite reumatoide, arriva Whuan a Napoli per curare la polmonite da Coronavirus è stato sperimentato da un team di esperti dei due nosocomi partenopei in collaborazione con alcuni medici della città cinese. Il farmaco migliorando gli aspetti respiratori migliora la sintomatologia e la polmonite riducendo l’accesso di pazienti in rianimazione. I tempi di reazione sono brevi, dalle 24 alle 48 ore ma i primi risultati si vedono fin da subito la somministrazione. Grazie a questo farmaco riusciremo a contenere il numero di pazienti ricoverati dando spazio ai casi più gravi. Una battaglia vinta ma non è l’unica per superare la guerra contro il Coronavirus. «È una speranza che arriva da Napoli e dalla Campania in questo momento difficile per l’Italia e per tanti altri Paesi del mondo – afferma il Governatore della Regione sul suo profilo Facebook -. Grazie a tutta la nostra sanità, a chi è impegnato per la ricerca delle terapie e a chi è in prima linea quotidianamente negli ospedali e nelle strutture di coordinamento insieme a tutti gli altri uffici per fermare i contagi e per curare le persone. Massimo impegno e massima responsabilità da parte di tutti per uscire dal tunnel». Conclude De Luca  

Vedi anche

Coronavirus: fondi ai comuni, Guzzo consigliere Camerota Riparte: “Presumibilmente al Comune di Camerota saranno assegnati 50mila euro”

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha stanziato ulteriori risorse per il fondo di solidarietà …

Coronavirus: Caldoro, un assegno di almeno 600 euro per chi ha bisogno 

“Subito un assegno mensile, di almeno 600 euro, alle famiglie campane in difficoltà, per garantire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta