Coronavirus, caso sospetto in Cilento: donna in isolamento al San Luca di Vallo della Lucania

È in isolamento all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania la biologa di 26 anni di origini ucraine, residente nel Cilento, rientrata ieri sera da Cremona con sintomi influenzali, tosse e febbre da cinque giorni. La donna s’è presentata ieri sera in ospedale a Vallo, intorno alle 21, indossando una mascherina e accompagnata dai genitori. Per lei è scattato subito il protocollo previsto dalle direttive del governo per l’emergenza Coronavirus. Sottoposta a tampone, nelle prossime ore saranno resi noti gli esiti. ( CARMELA SANTI – fonte IL MATTINO)

Vedi anche

Coronavirus. App in arrivo per spiare gli spostamenti: sarà anonima e su base volontaria

Sono almeno tre o quattro, al termine della scrematura fatta dalla task force del Ministero …

Capaccio Paestum: il Comune pronto a lanciare un PIANO STRAORDINARIO PER IL TURISMO

L’Amministrazione comunale di Capaccio Paestum è pronta a lanciare un Piano straordinario di supporto alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta