Coronavirus: Caldoro, meno multe e più tamponi per prevenzione vera

“Dopo il delivery, ecco la supermulta: la gestione del Coronavirus secondo De Luca si riduce alla punizione sistematica di negozianti e commercianti, le due categorie più colpite dalla crisi”. Così Stefano Caldoro, candidato presidente per il centrodestra in Campania.
“Usare la mascherina – dice Caldoro – è un dovere morale e civile, ma De Luca è ultimo in Italia per tamponi e per nascondere questa realtà si concentra solo sulle mascherine, scaricando tutto su cittadini e imprese. La Regione Campania deve offrire assistenza e servizi ai cittadini. E invece De Luca insulta, multa e vessa. Unico in Italia. Così si colpisce duramente l’economia della nostra Regione”. “Sindaci e Presidenti di Provincia usino tutti i mezzi per limitare gli effetti di questa ordinanza consigliando dialogo e buon senso, la prevenzione è cosa seria e non è uno spot continuo”

Vedi anche

Agropoli. Niente banchi monoposto, salta apertura liceo scientifico “Alfonso Gatto”

AGROPOLI – Niente banchi monoposto al liceo scientifico statale “Alfonso. Gatto” di Agropoli (Salerno) e …

Tetti di spesa esauriti, da oggi si pagano visite cardiologiche e esami radiografici

Lo stop è arrivato prima del previsto. Esauriti già i tetti di spesa, da oggi …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta