Concessioni demaniali errate, sequestro e denunce per due lidi a Castellabate

Gli uomini del nucleo di polizia giudiziaria della Guardia costiera sono intervenuti ieri sulla spiaggia del Pozzillo, tra Santa Maria e San Marco di Castellabate. Nel mirino due stabilimenti balneari, per i quali – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – è scattato  il sequestro preventivo. Contestati alcuni errori  nelle pratiche istruttorie per il rilascio delle concessioni demaniali. i titolari delle due strutture, oltre a dirigenti e funzionari comunali che hanno eseguito le pratiche, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria. Alle due attività è stata concessa la facoltà d’uso, per cui resteranno aperte al pubblico.

Vedi anche

Regione Campania. Mai più barriere sulle spiagge: approvata legge a sostegno di persone con disabilità

Il Consiglio Regionale della Campania ha approvato una legge a sostegno dell’accessibilità delle aree demaniali …

Coronavirus Campania: altri 7 nuovi casi di positività su 530 tamponi effettuati

Come comunicato dall’Unità di Crisi, il dato di ieri fa registrare 7 nuovi casi di …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta