Home / Cronaca / Centola: opere abusive, scatta l’ordine di abbattimento

Centola: opere abusive, scatta l’ordine di abbattimento

CENTOLA – Nuovi abusi edilizi nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.A segnalarli i carabinieri parchi della Stazione di Pisciotta. Le contestazioni interessano il comune di Centola e in particolare la località Portigliola dove già nelle scorse settimane erano state segnalate altre irregolarità. Gli accertamenti dei carabinieri riguardano un manufatto di circa 14,20 x 10,45 x 3,00 metri di altezza, con copertura a due falde, già diviso in vani e con predisposizione di impianti idraulici ed elettrici. Le opere sono state realizzate nel territorio del Parco senza il necessario nulla osta dell’Ente. Di qui l’ordine di abbattimento firmato dal direttore Romano Gregorio. “L’accertamento dell’inottemperanza alla presente Ordinanza – fanno sapere dal Parco – costituisce titolo per l’acquisizione gratuita al patrimonio dell’Ente dell’area interessata dall’abuso e dell’area immediatamente circostante per una superficie complessiva pari a dieci volte la superficie interessata dagli abusi”.

Vedi anche

Video e foto di pornografia minorile via Whatsapp, 51 indagati

Vasta operazione contro la pedopornografia on-line, chiamata “Tana della Luna”: 51 persone, di cui 30 …

Assunzioni nel mirino all’Agropoli Servizi. Pc e atti sulla selezione del personale controllati dalla polizia

AGROPOLI. Anche le società a partecipazione comunale sono finite nel mirino della magistratura. Il personale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta