Centola, dipendenti Yele proclamano sciopero

Dipendenti Yele del cantiere di Centola sul piede di guerra. E’ quanto si apprende dal sindacalista della Cisal Angelo Morinelli. Il tentativo di conciliazione tenutosi in prefettura la scorsa settimana ha avuto esito negativo. La decisione assunta dagli operai che attendono il versamento delle mensiità arretrate rischia di creare disagi al comune cilentano proprio ora che si è in piena stagione turistica. Sempre secondo quanto si apprende dal sindacato Cisal la data dello sciopero sarà comunicata a breve. Continuano anche le difficoltà finanziarie della società Yele che proprio alla fine dello scorso anno ha rischiato di scomparire e che è stata salvata solo grazie alla proroga concessa in extremis. Già alcuni comuni cilentani, come Ascea e Castelnuovo Cilento hanno deciso di rescindere anticipatamente il contratto con la società per affidare la gestione del servizio integrato dei rifiuti a privati che, secondo queste amministrazioni, fornirebbero maggiori garanzie finanziarie e di operatività.

Vedi anche

Borghi più belli d’Italia: Castellabate ottiene importante riconoscimento

Il Sindaco di Castellabate , Luisa Maiuri è stata eletta vice-coordinatore della Regione Campania della …

Mercoledì 19 agosto il Ministro Costa e Brumotti a Vallo della Lucania per lo spot del Parco Nazionale del Cilento-Diano Alburni

Mercoledì 19 agosto alle ore 11.00, presso la sede del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta