Castellabate. La Sp 267 in condizioni precarie. Il Sindaco scrive al Presidente della Provincia. “Riparte il turismo ma non la viabilità”

 Il Sindaco f.f. di Castellabate, Luisa Maiuri, denuncia, attraverso una missiva inviata oggi, 28 maggio, alla presidenza della Provincia di Salerno ed al settore Viabilità, la mancanza di manutenzione lungo la “via del mare”: «Si tratta di un ritardo inaccettabile, visto lo sforzo che i territori stanno facendo per far ripartire il turismo a seguito del freno dato dall’emergenza sanitaria. La SP 267 è l’unica arteria che collega Castellabate e altri comuni costieri alla Provincia ed è quindi impensabile che, con la stagione turistica già in corso, ci si ritrovi con una strada ad oggi piena di buche ed invasa dalla vegetazione». La carreggiata è in grave dissesto e, dunque, pericolosa per chi la percorre: la richiesta di manutenzione urgente era già stata anticipata da altre richieste di interventi a cui l’ente provinciale non ha mai dato risposta. «Ogni anno ci ritroviamo a dover richiedere con forza quello che dovrebbe essere una normale procedura di manutenzione, una priorità per la sicurezza stradale e per la salvaguardia dei servizi ai cittadini e ai turisti che numerosi decidono di raggiungere le nostre coste – e conclude: ripartire significa anche prestare attenzione all’imprescindibile manutenzione e messa in sicurezza delle nostre strade».

Vedi anche

Camerota: pubblicato il bando per la messa in sicurezza dell’area Mingardo

CAMEROTA. È stato  pubblicato il bando di gara per interventi di messa in sicurezza del territorio …

Cammarano: “Forestali da tre mesi senza stipendio, Regione eroghi risorse”

“Assunti con contratto stagionale il 22 giugno scorso per far fronte alle ataviche emergenze roghi, …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta