21.1 C
Camerota
domenica, Agosto 14, 2022
spot_img

Castellabate. Corsa della Sirena Leucosya 2022: vincono Bassano e Luchena

Turismo

Corsa della Sirena Leucosya 2022: vincono Bassano e Luchena

Grande successo per la nona edizione della Corsa della Sirena Leucosya, la competizione podistica  organizzata dall’asd “La Marcialonga di Castellabate-Newcastle” presieduta da Nicola Paolillo, in collaborazione con le associazioni “Castellabate Runners”, “Maratoneti Capuani” e “Atletica Castellabate”, con il patrocinio del comune di Castellabate, della provincia di Salerno, del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, dell’ASI e del Coni, ha visto la partecipazione di circa duecento runners alla competizione podistica.

Un percorso, lungo circa 10 km, terza tappa del circuito podistico Cilento di Corsa, in un crescendo di bellezze naturalistiche, l’evento si è svolto lungo la baia di Ogliastro Marina fino a Licosa, laddove la leggenda narra che la sirena Leucosya si inabissò non riuscendo ad ammaliare Ulisse. Quest’anno l’apertura dei cancelli della splendida Tenuta di Punta Licosa ha arricchito ulteriormente il percorso, dando la possibilità ai runners di correre in uno dei luoghi più suggestivi al mondo.

“Sognavo di ripartire con il percorso originario delle prime due edizioni – ha dichiarato soddisfatto Nicola Paolillo, presidente dell’asd “La Marcialonga di Castellabate Newcastle” – il richiamo della Sirena si è fatto sentire anche questa volta attirando gente da tutta Italia, questo è un aspetto positivo da cui ripartire”

“Una bellissima iniziativa, ringraziamo Nicola Paolillo per l’organizzazione della Corsa della Sirena Leucosya- ha dichiarato il consigliere Gianmarco Rodio presente alla manifestazione – Abbiamo visto i partecipanti alla gara arrivare da tutta la regione, questo ci fa piacere”

Presente all’evento anche il vicesindaco Luigi Maurano che dopo aver premiato i primi classificati si è espresso così: “Una giornata di sport che ha un valore essenziale per la nostra comunità, in una cornice fantastica e paesaggisticamente ineguagliabile, tutto organizzato molto bene dal presidente Nicola Paolillo. Il comune è molto entusiasta di partecipare e collaborare affinchè questi eventi si possano sempre riproporre e migliorare negli anni.”

A trionfare, tra gli uomini, è stato Ferdinando Bassano con il tempo di 33’ e 02”. Hanno completato il podio maschile Marco Gambardella (33’27”) e Piero Biagio Mignogna (33’43”).

Ad aggiudicarsi la vittoria tra le donne è stata Rosa Luchena con il tempo di 40’ e 04”, a seguire Fabiana Chirico (42’05”) e Laura Delle Donne (42’27”).

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca

Shares