Casciello (FI): “L’on.Edmondo Cirielli confonde la realtà con i propri desideri. Ha perso dovunque…”

“L’on.Edmondo Cirielli anche stavolta confonde la realtà con i propri desideri: può accadere con il caldo torrido di questi giorni. La posizione marginale nella quale ha confinato il suo partito con la pretesa di un protagonismo, che non trova conforto nel consenso e nella capacità progettuale, si conferma elemento divisorio del centrodestra. E così, piuttosto che assumersi con il proprio partito le responsabilità di una sconfitta, chiede le dimissioni del commissario provinciale di Forza Italia che confermandosi primo partito della coalizione ha evitato che la sconfitta del centrodestra si trasformasse in un disastro. Un risultato che si deve non solo ai nostri militanti ed a quanti si sono messi in gioco candidandosi ma al lavoro svolto dal sen.Enzo Fasano che ora con responsabilità ed autorevolezza si è fatto carico di un progetto che porti alla ricostruzione del centrodestra in provincia di Salerno.
Forza Italia non deve spiegare nulla all’on.Ciriell, che resterà negli annali per la sua gestione della Provincia con oltre 40 assessori e le dissestate strade del Cilento, ma è il caso di ricordargli che alle ultime elezioni regionali la sua lista ha raccolto meno voti della nostra e che nella sua Cava non è riuscito ad andare al ballottaggio alle comunali. Ad Angri non gli è andata meglio e solo il buonsenso del suo candidato a sindaco (che ha preso immediatamente le distanze da Fratelli d’Italia) ha evitato scelte “bizzarre” di Fratelli d’Italia al ballottaggio.
L’on.Cirielli e Fratelli d’Italia hanno gestito in provincia di Salerno tutto il potere di rappresentanza regionale: sanità, enti di sottogoverno, nomine. Evidentemente questa “rappresentanza” è stata gestita male ed avvertita peggio dall’elettorato visto che Enzo De Luca ha costruito proprio in provincia di Salerno la propria vittoria alle regionali. Non voglio poi tornare sull’atteggiamento assunto dall’on. Cirielli con l’on.Mara Carfagna dopo che dalla stessa era stato indicato quale candidato del centrodestra alla presidenza della Provincia e mi limito alle ultime vicende politiche di Cava dove Fratelli d’Italia a luglio dello scorso anno propose un documento a sostegno della ricandidatura a sindaco di Marco Galdi per poi rinnegare l’intesa dopo appena un mese. Anche quello scorso fu un luglio molto caldo…L’on. Cirielli dice che Forza Italia avrebbe sostenuto Galdi perché priva della lista. E’ una barzelletta: Forza Italia alle amministrative di Cava si è confermata primo partito del centrodestra e se al ballottaggio l’on.Cirielli avesse fatto votare il candidato del centrodestra la seconda città della provincia di Salerno non sarebbe andata al centrosinistra. Ma evidentemente l’on.Cirielli oltre alla realtà con i propri desideri confonde anche gli avversari. I nostri sono nel centrosinistra.
L’on.Cirielli si tranquillizzi, a Salerno non gli permetteremo di ripetere l’impresa”

Gigi Casciello

Vedi anche

Tetti di spesa esauriti, da oggi si pagano visite cardiologiche e esami radiografici

Lo stop è arrivato prima del previsto. Esauriti già i tetti di spesa, da oggi …

Elezioni Comunali 2020. San Giovanni a Piro conferma Palazzo, candidati e preferenze del nuovo consiglio comunale

I cittadini di San Giovanni a Piro Bosco e Scario hanno riconfermato Ferdinando Palazzo  Sindaco …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta